Milan – Real Madrid a Dubai, Inzaghi: “Speriamo di dar vita ad una bella partita”

La conferenza stampa dell’allenatore rossonero.

Durante l’ormai consueto ritiro emirantino post-natalizio del Milan, per preparare la seconda parte di stagione al caldo di Dubai, la squadra rossonera allenata da Filippo Inzaghi riassaporerà un po’ di Europa che conta grazie all’amichevole contro l’inossidabile Real Madrid di Carlo Ancelotti.

Ovviamente, per quanto riguarda il divario tecnico tra le due compagini, c’è ben poco da discutere. Filippo Inzaghi, però, intervenuto nel corso della conferenza stampa della vigilia della partita che si è tenuta nel quartier generale Emirates, ha tutta l’intenzione di godersi questo big-match, anche se si tratta pur sempre di un’amichevole.

Inzaghi non vuole deludere le aspettative dei tifosi degli Emirati Arabi Uniti: al Sevens Stadium di Dubai, infatti, che ha una capacità di 50mila spettatori, ci sarà il tutto esaurito e, per questa partita, le richieste di biglietti sono state di oltre il doppio, circa 100mila. Merito del Real Madrid ma anche del Milan che continua ad affascinare gli appassionati di calcio all’estero nonostante la ridimensione degli ultimi anni.

Milan – Real Madrid | Dubai | Le dichiarazioni di Inzaghi

Queste sono state le principali dichiarazioni rilasciate da Filippo Inzaghi durante la conferenza stampa:

Lo stadio è esaurito da tempo e c’è voglia di vedere una bella partita. Milan-Real non è una partita come le altre, sono le due squadre che hanno vinto più Champions. Faremo una grande partita. Siamo molto felici di essere qui. C’è grande voglia di vedere questa partita da parte dei tifosi e sappiamo che ci sono state quasi 100mila richieste di biglietti. Speriamo di dar vita a una bella partita perché sarà bello incontrarsi con la squadra di Ancelotti.

Durante la conferenza, è intervenuto anche Riccardo Montolivo. Il Milan, che ha chiuso il 2014 con due partite convincenti contro Napoli e Roma, vittoria in casa contro i partenopei e pareggio all’Olimpico contro i giallorossi, a detta del proprio capitano, vuole ulteriormente verificare il proprio stato di salute, stavolta con un avversario tecnicamente di maggior livello.

Secondo Montolivo, è una partita che può risultare molto utile in quanto una sfida con il Real Madrid può aiutare maggiormente la squadra a lasciarsi alle spalle le festività natalizie e rientrare in fretta in clima campionato.

Foto | © Getty Images

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →