Udinese – Roma, Rudi Garcia: “2015? Dobbiamo vincere qualcosa”

Udinese – Roma | La conferenza stampa dell’allenatore francese.

Il 2014 della Roma si è chiuso con un pareggio interno contro il Milan che ha riportato la Juventus capolista a +3 in classifica. Il 2015 giallorosso, invece, si è aperto sotto il segno della polemica stantia con Rudi Garcia che ha nuovamente commentato, con toni nichilisti, la partita di campionato tra Juventus e Roma terminata con il risultato finale di 3-2, definita dal tecnico francese un’“ingiustizia difficile da cancellare”.

Da domani, però, la Roma sarà costretta a tornare a combattere per lo scudetto soprattutto sul campo. Nella tradizionale giornata di campionato dell’Epifania, i giallorossi saranno impegnati in una trasferta non semplice contro l’Udinese di Andrea Stramaccioni.

Rudi Garcia, per quanto riguarda questa partita, dovrà fare a meno di Gervinho e Keita, impegnati nella Coppa d’Africa con le rispettive nazionali, ma l’allenatore giallorosso, che non ha mai fatto particolari drammi per le assenze, ha manifestato tranquillità grazie all’ampia rosa a sua disposizione.

Parlando in generale dei buoni propositi per il 2015, invece, Garcia ha espresso un desiderio: vincere almeno un titolo.

Udinese – Roma | Le dichiarazioni di Rudi Garcia

Queste sono le principali dichiarazioni di Rudi Garcia rilasciate durante la conferenza stampa della vigilia del match contro l’Udinese:

2015? Firmerei per fare lo stesso del 2014. Vogliamo vincere lo scudetto, dei titoli, abbiamo la possibilità di farlo. Dobbiamo vincere qualcosa. Gervinho assente? Lo sapevamo da inizio stagione, ho la fortuna di avere una rosa ampia sia a centrocampo che in attacco. Totti e Destro sono al 100%, sarà possibile per loro darci una mano per i tre punti che è l’obiettivo.

Continuando a parlare dei singoli, nella fattispecie di Strootman, Rudi Garcia ha assicurato che l’olandese è vicinissimo al pieno recupero, sia fisico che psicologico. Il tecnico della Roma è soddisfatto degli ultimi allenamenti del giocatore.

Parlando del mercato invernale, Garcia ha affermato di non aver fatto nessuna particolare richiesta alla dirigenza giallorossa, ritenendosi soddisfatto della rosa attuale. Una dichiarazioni di Garcia non rilasciata a caso ha riguardato Destro definito “un profilo unico in rosa”.

Rudi Garcia, infine, ha elogiato sia Ljajic (“La strada giusta da seguire è lui. Non ha aspettato che Gervinho se ne andasse per fare assist e segnare”) che Florenzi, fresco di rinnovo contrattuale (“E’ il futuro della Roma, un simbolo romano insieme a Totti e De Rossi”).

Foto | © Getty Images

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →