Palermo-Roma 1-1: video gol e highlights Serie A

Palermo-Roma 1-1: Dybala gela i giallorossi già dopo due minuti, nella ripresa gli ospiti pareggiano con Destro ma non riescono a ribaltare il risultato

[iframe width=”620″ height=”350″ src=”//www.dailymotion.com/embed/video/x2eydy6″ frameborder=”0″]

Palermo-Roma 1-1. Al Barbera finisce in parità fra i padroni di casa, reduci dalla sconfitta di Firenze, e i giallorossi che avevano pareggiato anche lo scorso weekend nel derby della capitale. Al triplice fischio finale il risultato è più che giusto, visti i valori espressi in campo. Il Palermo è molto accorto e abile a partire in contropiede, la Roma quasi irriconoscibile senza alcuni dei suoi alfieri migliori. I giallorossi giocano sotto ritmo e sottotono, i padroni di casa ne approfittano subito andando in vantaggio e tengono botta per tutto il primo tempo, ma nella ripresa sono costretti a subire il ritorno dei giallorossi, che di rabbia portano a casa un punto.

Pronti, via, al 2’ il Palermo è già in vantaggio: Astori regala un pallone nei pressi dell’area a Vazquez che serve Dybala su un piatto d’argento per il gol dell’1-0. La Roma accusa il colpo e tenta qualche timida e confusa reazione: Sorrentino non viene sostanzialmente impensierito se non da qualche conclusione dalla distanza che non trova comunque lo specchio della porta. Anzi, al 39’ è il Palermo ad andare vicino al raddoppio con un colpo di testa di Barreto, al quale De Sanctis si oppone con una parata plastica in volo. Il primo tempo si conclude con il Palermo in vantaggio.

Nella ripresa, esattamente come nel derby, si ripresenta in campo un’altra Roma. Dopo una serie di azioni ficcanti, al 54’ arriva il pareggio sugli sviluppi di un calcio da fermo: Strootman serve di testa Destro, che da pochi passi la mette dentro per l’1-1. La partita non è bellissima e i ritmi tutt’altro che forsennati. Il pareggio della Roma scuote comunque il Palermo che al 60’ va vicino al gol del 2-1 con Dybala lanciato a rete da Barreto: l’argentino si fa ipnotizzare da De Sanctis e poco dopo uscirà per crampi. Succederà ben poco da qui alla fine della gara, legittimando il risultato di parità che alla fine accontenta un po’ tutti, anche se la Roma domani rischia di scivolare a -5 dalla Juventus in caso di vittoria dei bianconeri sul Verona.

Palermo-Roma 1-1 | Il tabellino

Palermo (3-5-2): Sorrentino; Vitiello, Gonzalez, Andelkovic; Morganella, Rigoni, Maresca, Barreto, Lazaar (83′ Daprelà); Vazquez (85′ Quaison), Dybala (74′ Belotti). A disp.: Ujkani, Munoz, Joao Silva, Emerson, Della Rocca, Bolzoni, Chochev, Terzi, Feddal. All.: Iachini

Roma (4-3-3): De Sanctis; Florenzi, Yanga Mbiwa, Astori, Holebas; Paredes (78′ Maicon), Strootman, Pjanic; Iturbe (75′ Verde), Destro, Ljajic (80′ Totti). A disp.: Skorupski, Manolas, Calabresi, Cole, Somma, Emanuelson, Pellegrini, Uçan, Borriello. All.: Garcia

Arbitro: Damato

Marcatori: 2′ Dybala (P), 54′ Destro (R)

Ammoniti: Yanga Mbiwa, Strootman, Destro (R); Morganella, Lazaar (P)

Serie A 2014-2015, Palermo-Roma 1-1: Dybala, Destro

Serie A 2014-2015, Palermo-Roma 1-1: Dybala, Destro