Palermo-Roma 1-1 | Telecronaca di Zampa, radiocronaca Rai, interviste e statistiche - Video

Il pareggio del Barbera commentato in diretta

Terzo pareggio in quattro partite per la Roma. La Juventus potrebbe approfittarne stasera, contro il Verona, per allungare a +5 sui giallorossi e chiudere il girone di andata con un discreto margine di vantaggio. La cavalcata scudetto sta logorando la formazione di Garcia che non riesce a riempire i vuoti causati da infortuni e assenze. Manca Gervinho, il più importante terminale offensivo della squadra (insieme a Totti che però non può giocare sempre 90 minuti), ma la sua assenza rischia più che altro di mettere a nudo i limiti di una squadra incapace di trovare alternative valide di gioco. In vantaggio dopo poco più di 100 secondi, con il solito Dybala, i rosanero vengono raggiunti al 9’ della ripresa da Mattia Destro, al suo probabile ultimo gol con i giallorossi.

CLICCA QUI PER LA TELECRONACA DI CARLO ZAMPA

Numeri e curiosità - Un solo pareggio nelle precedenti 14 sfide di Serie A tra Palermo e Roma (3-3 nel settembre 2009). La vittoria casalinga del Palermo nell’ultimo precedente del marzo 2013 ha messo fine a una serie di tre successi di fila per i giallorossi. I siciliani sono imbattuti in casa da sette giornate di campionato: cinque vittorie e due pareggi. Il Palermo è riuscito a mantenere la propria porta inviolata solo una volta nelle ultime nove gare di campionato. La Roma ha chiuso in parità una partita di Serie per la seconda volta consecutiva, dopo il derby. I giallorossi avevano vinto le precedenti tre trasferte di campionato, tutte con un gol di scarto. Nessuna squadra ha segnato più del Palermo nelle ultime 11 giornate di campionato: 23 le reti all’attivo per i siciliani. I rosanero hanno segnato 21 reti nel primo tempo, primato stagionale tra le formazioni di A.

Le parole di Iachini a fine partita:

"Abbiamo fatto un'ottima gara contro un avversario come la Roma. Purtroppo hanno avuto una sola occasione e ci hanno punito, c'è rammarico ma non posso rimproverare nulla ai miei. Non potevamo pensare di tenere certi ritmi per tutta la gara, dovevamo aggredire alti e quando l'abbiamo fatto abbiamo fatto ottime cose e con un pizzico di buona sorte in più potevano pensare ai 3 punti. Nelle nostre idee vogliamo essere sempre imprevedibili negli ultimi 30 metri, in questo senso gli inserimenti dei centrocampisti diventano fondamentali. Dybala sta bene, ha chiesto lui il cambio perché era molto stanco e aveva paura che si riacutizzasse il vecchio problema al polpaccio, ha fatto comunque un'ottima gara".

Le impressioni di Garcia:

"Era del tutto lecito aspettarsi qualcosa di più, soprattutto nei primi 45 minuti. Poi se dopo due minuti fai un bel regalo di natale, a feste passate, allora vuol dire correre con l'handicap. Fortunatamente il secondo tempo ha visto una leggera ripresa, con un modulo gestito meglio, ma dobbiamo fare molto di più. Cosa manca? I ragazzi devono capire che ogni singola fase della gara è importante, non deve servire sempre un gol per farci cominciare a giocare, nonostante le assenze avremmo dovuto fare molto meglio, ci serve una maggiore continuità. Iturbe? Mi è piaciuto di più nelle due gare precedenti, ma i problemi non erano i suoi oggi in campo, bensì di tutti gli undici che ho schierato. Verde? Non è stato un azzardo, ha le stesse caratteristiche di Iturbe, rapido, buon dribbling e mancino, certo deve crescere e lo farà. Avrei potuto mettere solo Borriello come punta, se avessi cambiato il modulo, ma ho preferito mantenere lo stesso stile offensivo".

PALERMO-ROMA 1-1 (1-0) | Tabellino


MARCATORI: Dybala (P) al 2' p.t.; Destro (R) al 9' s.t.
PALERMO (3-5-1-1): Sorrentino; Vitiello, Gonzalez, Andelkovic; Morganella, Rigoni, Maresca, Barreto, Lazaar (dal 38' s.t. Daprelà); Vazquez (dal 40' s.t. Quaison); Dybala (dal 29' s.t. Belotti) (Ujkani, Munoz, Joao Silva, Emerson, Della Rocca, Bolzoni, Chochev, Terzi, Feddal). All. Iachini.
ROMA (4-2-3-1): De Sanctis; Florenzi, Astori, Yanga-Mbiwa, Holebas; Pjanic, Strootman; Ljajic (dal 35' s.t. Totti), Paredes (dal 34' s.t. Maicon), Iturbe (dal 29' s.t. Verde); Destro. (Skorupski, Lobont, Manolas, Borriello, Calabresi, Cole, Emanuelson, Pellegrini, Somma, Uçan). All. Garcia.
ARBITRO: Damato di Barletta.
NOTE: spettatori 15.397, incasso 295.531 euro. Ammoniti: Yanga-Mbiwa, Morganella, Lazaar, Strootman e Destro per gioco scorretto.

Palermo-Roma 1-1 | Foto


Serie A 2014-2015, Palermo-Roma 1-1: Dybala, Destro
Serie A 2014-2015, Palermo-Roma 1-1: Dybala, Destro
Serie A 2014-2015, Palermo-Roma 1-1: Dybala, Destro
Serie A 2014-2015, Palermo-Roma 1-1: Dybala, Destro
Serie A 2014-2015, Palermo-Roma 1-1: Dybala, Destro
Serie A 2014-2015, Palermo-Roma 1-1: Dybala, Destro
Serie A 2014-2015, Palermo-Roma 1-1: Dybala, Destro
Serie A 2014-2015, Palermo-Roma 1-1: Dybala, Destro
Serie A 2014-2015, Palermo-Roma 1-1: Dybala, Destro
Serie A 2014-2015, Palermo-Roma 1-1: Dybala, Destro

FBL-ITA-SERIEA-PALERMO-ROMA

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail