Juventus, Allegri vuole Cassano?

Il tecnico bianconero ha già allenato Cassano al Milan.

L’impressione generale e apparente è che il mercato invernale della Juventus sarà sostanzialmente privo di grandi colpi (salvo colpi di scena improvvisi): il prestito di Rolando non si è concretizzato, Wesley Snejider è rimasto in Turchia, l’approdo di Simone Zaza in bianconero è tutt’altro che sicuro.

Per ora, la società bianconera ha portato a termine soltanto l’operazione legata a Stefano Sturaro, centrocampista del Genoa, in prestito proprio dalla Juventus, che rientrerà alla base con sei mesi di anticipo.

Tornando a Simone Zaza, su cui la Juve gode di un diritto di riacquisto dopo la risoluzione della compartecipazione a favore del Sassuolo, la sua operazione è legato a filo doppio ad un’eventuale partenza anticipata di Sebastian Giovinco. Come sappiamo, la Formica Atomica ha accettato l’offerta faraonica del Toronto ma intende anche onorare il contratto con i bianconeri fino alla naturale scadenza ossia giugno 2015.

L’agente Andrea D’Amico, però, ha aperto uno spiraglio, dichiarando che se la società ha fretta di liberare il posto di Giovinco per far spazio a Zaza, Giovinco potrebbe anche valutare questa ipotesi. E’ ovvio, però, che la Juventus è chiamata a fare una proposta ben più definita a Giovinco perché quest’ultimo, nonostante diventerà presto il Paperon de’ Paperoni italiano, ci rimetterebbe economicamente con un addio anticipato di qualche mese.

Il Sassuolo, però, ha poca intenzione di privarsi di Simone Zaza nel bel mezzo del campionato: al massimo, il club modenese preferirebbe farlo il più tardi possibile (dopo la sfida salvezza con il Cagliari, precisamente). La Juventus, però, avrebbe messo sul piatto anche il prestito del talentuoso Kingsley Coman e questa scelta potrebbe facilitare e velocizzare l’intera operazione. Il direttore tecnico neroverde, Nereo Bonato, però, appare davvero poco propenso a modificare la rosa a disposizione di Eusebio Di Francesco.

Visto che la finestra invernale, però, sta giungendo al termine, quali potrebbero essere le alternative valide?

Cassano alla Juve?

L’ultima spiaggia potrebbe rispondere al nome di Pablo Daniel Osvaldo, in rotta con l’Inter, che potrebbe tornare in bianconero dopo l’esperienza, senza infamia né lode, dell’anno scorso.

Il secondo nome, invece, ha del clamoroso e l’idea verrebbe direttamente da Massimiliano Allegri che già lo ha allenato al Milan.

Stiamo parlando di Antonio Cassano.

Il fantasista barese potrebbe arrivare in prestito dal Parma (Allegri non rientra tra i motivi per i quali Cassano ha lasciato polemicamente il Milan) e potrebbe rivelarsi una soluzione low cost e di qualità, nonostante i famigerati limiti caratteriali del giocatore.

Il Parma, però, che si trova attualmente in una situazione di classifica drammatica e che sta investendo sul mercato invernale per tentare la difficile scalata alla salvezza, riuscirà a privarsi di uno dei suoi giocatori migliori?

Foto | © Getty Images

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →