Calciomercato Juventus: Toronto, offerta faraonica per Giovinco

Secondo la stampa canadese, il Toronto (Mls) è pronto a offrire a Giovinco sette milioni di euro all’anno per quattro anni. Un’offerta che il giocatore della Juventus difficilmente potrà rifiutare.

“Il Toronto ha presentato un’offerta a Giovinco che non potrà rifiutare”. No, non parliamo di mafia e di Padrino, ma delle follie che la squadra canadese della Major League Soccer sarebbe disposta a fare per la Formica Atomica. Secondo uno dei giornalisti sportivi del canadese Sportsnet, a luglio il giocatore della Juventus farà per forza armi a bagagli per il Nuovo Mondo.

Quattro anni di contratto con un ingaggio di base si sette milioni di dollari netti (circa 6 milioni di euro), più bonus e premi. Considerato che Seba è un scadenza di contratto in Italia (e la Juve finora non gli hai mai proposto di rinnovare a cifre serie), essere considerato quasi ai livelli di Messi e di Ronaldo in Canada è forse una sorpresa anche per il calciatore.

La stampa canadese parla di “un camion pieno di soldi” che aspetta solo il sì dell’attaccante juventino. Si parla anche di un incontro, a Toronto, tra i dirigenti del club e uomini del suo entourage. Il trasferimento per gennaio pare ormai tramontato, anche se la Juve farà ancora il possibile per non perdere Giovinco a parametro zero. In Italia, sono in tanti a volere Seba: dal Parma alla Fiorentina, al Cagliari. E in B anche il Bologna sarebbe pronto a eleggerlo a simbolo della rinascita rossoblù.

Ma di fronte al camion di soldi difficile non tentennare per Giovinco. Che potrebbe dire di no solo pensando di andare in un campionato tecnicamente molto meno valido di quello italiano. Ma, non dimentichiamo, con stadi sempre pieni, entusiasmo e voglia di crescere. Solitamente, la Mls accoglie giocatori di grande livello a fine carriera, Giovinco potrebbe essere la prima eccezione alla regola.

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Calciomercato Juventus

Tutto su Calciomercato Juventus →