Genoa-Fiorentina 1-1 | Video Gol (aut. Tatarusanu; G. Rodriguez)

VIDEO GOL, Genoa-Fiorentina 1-1: Gol di Tatarusanu (autorete) e Gonzalo Rodriguez. Al 35esimo l’arbitro Rizzoli è stato costretto a cedere la direzione all’addizionale Di Bello a causa di un infortunio

[iframe width=”620″ height=”349″ src=”http://videa.hu/player?v=ElurjkvpJyOObeVc” frameborder=”0″]

Il Genoa di Preziosi non riesce più a vincere. Nelle ultime sette partite i rossoblu hanno infatti collezionato 4 sconfitte e 3 pareggi; un passo da zona retrocessione dopo un inizio di stagione esaltante nel quale sono anche arrivati ad occupare il terzo posto della classifica prima di inanellare questi risultati negativi. La Fiorentina dal canto suo non può certo disprezzare questo pareggio esterno su un campo difficile, che comunque non le ha permesso di fare quello scatto in avanti di cui avrebbe bisogno per rilanciare le ambizioni in chiave Champions.

La partita giocata questa sera al Marassi non è stata bella, ma anzi ha messo in luce i difetti caratteriali di entrambe le squadre. Solo negli ultimi minuti la partita si è accesa, mentre prima le due formazioni risultavano contratte, probabilmente perché preoccupate dalla possibilità di uscire sconfitte dal campo. In questo modo si sono annullate a vicenda, portando a casa un pareggio che influenzerà poco la classifica.

Complici le assenze, oggi Gasperini ha lanciato dal primo minuto l’ex rossonero Niang che ha disputato tutto sommato una discreta partita. Proprio dal suo piede è infatti partito il cross basso sul quale Sturaro ha tentato la conclusione in porta al 14esimo minuto del primo tempo. Il futuro juventino ha calciato malissimo, colpendo il palo a porta sguarnita, ma la buona sorte gli è venuta in soccorso facendo carambolare il pallone sulla testa del povero Tatarusanu e quindi in rete. Il gol non è stato ovviamente assegnato al centrocampista sanremese, che però comunque ha potuto salutare il pubblico genoano con un ultimo acuto.

Poco dopo Niang è riuscito a rendersi pericoloso in prima persona, trovando questa volta pronto il portiere viola alla respinta. Sull’altro fronte d’attacco ha risposto Babacar, anche lui fermato da un attento Perin. Queste le uniche due vere emozioni del primo tempo che l’arbitro Rizzoli non ha potuto terminare a causa di un infortunio al polpaccio, che l’ha costretto a lasciare la direzione all’addizionale Di Bello, sostituendosi a lui nel ruolo di giudice d’area.

Ad inizio ripresa ancora protagonista Niang, questa volta con un diagonale velenoso sul quale il portiere rumeno della Fiorentina si è dovuto impegnare. Al 54esimo è però arrivato il pareggio della Fiorentina grazie ad un gol dell’argentino Gonzalo Rodriguez sugli sviluppi di un calcio d’angolo; rete viziata da una posizione irregolare di Babacar che oltretutto ha anche ostacolato De Maio, impedendogli di allontanare di testa. Il difensore francese è così diventato l’assist man involontario di Rodriguez, prolungando il cross proprio nella sua zona.

Nei minuti finali la partita si è accesa quando Burdisso è stato espulso per doppia ammonizione. Le squadre a quel punto si sono allungate ed è stato proprio il Genoa a collezionare le migliori opportunità con Perotti e Lestienne. Per la Fiorentina invece una chance per Gilardino proprio all’ultimo secondo, sul quale si è opposto Perin.

Genoa-Fiorentina 1-1 | Le Foto

Genoa-Fiorentina 1-1 | Le Foto

Genoa-Fiorentina 1-1 | Le Foto