Cagliari-Roma 1-2 | Telecronaca di Zampa, radiocronaca di Cucchi, interviste e statistiche - Video

La vittoria esterna dei giallorossi commentata in diretta

La linea Verde della Roma tiene a galla i giallorossi nella lotta per lo scudetto. Titolo scontato, ma veritiero per quanto fatto vedere in campo a Cagliari dal diciottenne napoletano prestato alla prima squadra dalla Primavera romanista. La formazione di Garcia tiene finalmente il passo della Juventus e torna alla vittoria in campionato dopo un periodo di appannamento. I capitolini, tra qualche giorno, potranno contare anche sui ritorni di Gervinho e sulla presenza di Doumbia, entrambi reduci dalla vittoriosa esperienza in Coppa d'Africa. Per il Cagliari è una sconfitta che pesa perché non gli consente di staccarsi dalla zona pericolosa della classifica.

CLICCA QUI PER LA TELECRONACA DI CARLO ZAMPA

Numeri e curiosità - Salgono a 72 i confronti tra Cagliari e Roma: giallorossi in vantaggio nel conto delle vittorie 30 a 18. Roma imbattuta nelle ultime quattro sfide tra le due squadre (3V,1N), realizzando sette gol in questo parziale. La Roma ha segnato 105 gol in Serie A al Cagliari (esclusi i tre della vittoria a tavolino succitata), solo l’Inter ne ha realizzati di più ai sardi (113). La Roma ha pareggiato tutte le precedenti quattro partite (tre delle quali 1-1), era accaduto anche nel dicembre 2013. Nessuna squadra ha subito più reti del Cagliari dall’inizio del 2015 (13). A secco in questa sfida Daniele Conti che ha segnato cinque gol alla Roma in Serie A, l’ultimo nel settembre 2011; i giallorossi sono la sua vittima preferita nel massimo campionato. 14 gol per Francesco Totti contro il Cagliari in A, gli ultimi tre su calcio piazzato.

Cagliari-Roma 1-2 | Foto


Serie A 2014-2015, Cagliari-Roma 1-2 (Ljajic, Paredes e Mpoku)
Serie A 2014-2015, Cagliari-Roma 1-2 (Ljajic, Paredes e Mpoku)
Serie A 2014-2015, Cagliari-Roma 1-2 (Ljajic, Paredes e Mpoku)
Serie A 2014-2015, Cagliari-Roma 1-2 (Ljajic, Paredes e Mpoku)
Serie A 2014-2015, Cagliari-Roma 1-2 (Ljajic, Paredes e Mpoku)
Serie A 2014-2015, Cagliari-Roma 1-2 (Ljajic, Paredes e Mpoku)
Serie A 2014-2015, Cagliari-Roma 1-2 (Ljajic, Paredes e Mpoku)
Serie A 2014-2015, Cagliari-Roma 1-2 (Ljajic, Paredes e Mpoku)
Serie A 2014-2015, Cagliari-Roma 1-2 (Ljajic, Paredes e Mpoku)
Serie A 2014-2015, Cagliari-Roma 1-2 (Ljajic, Paredes e Mpoku)

La soddisfazione di Garcia a fine partita:

"Oggi abbiamo dimostrato che anche con tanti problemi abbiamo qualità e ora con il ritorno di giocatori importanti avrò la possibilità di scegliere sapendo di avere prime scelte anche in panchina. È stata una partita intensa con un primo tempo bellissimo, ben giocato dove abbiamo preso il gioco in mano. Abbiamo sofferto ma siamo stati ben organizzati; oggi le soluzioni sono venute anche dai nostri giovani, con l'unico neo di aver preso gol all'ultimo minuto del recupero. Sappiano che in questo momento abbiamo dei problemi, non era facile mantenere la fiducia. Non è da oggi che Verde gioca, io ci credo, perché al di là delle sue qualità, la velocità e la tecnica, lavora per la squadra e ha tanta fame. Con queste qualità arriverà lontano. Oggi l'ho scelto dal 1' per la 'famè e per le sue doti, visto che era l'unico attaccante che poteva aiutarci nelle azioni in profondità. Era un po' impaurito all'inizio, ma ora questa partita gli darà tanta fiducia".

La delusione di Zola:

"Si sono verificate le stesse situazioni della settimana scorsa a Bergamo, non siamo riusciti a concretizzare le occasioni che siamo riusciti a creare. Per gran parte del match abbiamo tenuto in mano il pallino del gioco, è un vero peccato. Se questi tipi di atteggiamenti non te li puoi permettere quando giochi contro l'Atalanta figurati quando l'avversario è la Roma. Sono comunque molto contento, il gioco c'è, dobbiamo, come detto, migliorare solamente dal punto di vista della concretezza".

CAGLIARI-ROMA 1-2 (0-1) | Tabellino


MARCATORI Ljajic (R) al 38' p.t.; Paredes (R) al 40', M'poku (C) al 50' s.t..
CAGLIARI (4-3-2-1) Brkic; Gonzalez (dal16' s.t. M'poku), Rossettini, Capuano, Avelar; Dessena, Conti, Donsah; Ekdal, Joao Pedro (dal 33' s.t. Sau); Cop (dal 39' s.t. Longo) (Colombi, Cragno, Balzano, Ceppitelli, Murru, Crisetig, Barella, Husbauer, Farias). All. Zola.
ROMA (4-3-3) De Sanctis; Torosidis, Yanga-Mbiwa, Astori, Holebas; Pjanic, Keita, Nainggolan; Verde, Totti (dal 17' s.t. Sanabria), Ljajic (dal 28' s.t. Paredes) (Skorupski, Marchegiani, Cole, Maicon, Spolli, Calabresi, Uçan, Pellegrini, Vestenicky). All. Garcia.
ARBITRO Tagliavento di Terni.
NOTE spettatori 10mila circa, incasso non comunicato. Ammoniti: Rossettini, Holebas, Ljajic e Paredes per gioco scorretto, M'poku per proteste

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail