Milan-Empoli 1-1 | Telecronache di Crudeli e Pellegatti, interviste e statistiche - Video

Il pareggio interno dei rossoneri commentato in diretta

L’Empoli ferma un Milan scialbo a San Siro e conquista un punto preziosissimo per la lotta salvezza. Ai rossoneri non basta il primo gol rossonero di Mattia Destro e perdono ancora una volta terreno dalle squadre che lottano per una qualificazione alle coppe europee. La formazione di Maurizio Sarri giocano una partita senza timori reverenziali e grazie alla proverbiale organizzazione tattica mettono in difficoltà un Milan ancora troppo sconclusionato. Il colpo di testa di Maccarone permette ai toscani di raggiungere il meritatissimo pareggio. Il Milan, invece, esce tra i fischi di San Siro, la squadra di Filippo Inzaghi fatica ad uscire dal tunnel.

CLICCA QUI PER LA TELECRONACA DI CARLO PELLEGATTI

Numeri e curiosità - L’Empoli ha vinto solo due dei 20 precedenti in Serie A giocati contro il Milan, 12 i successi rossoneri e sei i pareggi (compreso quest'ultimo). Le due vittorie toscane contro il Milan in Serie A sono arrivate a San Siro, entrambe con il punteggio di 1-0. Al Meazza, in generale, queste due squadre non avevano mai diviso la posta nella massima serie (sette successi a due per il Milan). Il pareggio per 2-2 dell’andata è stato il primo match in cui l’Empoli è riuscito a segnare due gol al Milan nel massimo campionato. L’Empoli ha ritrovato la vittoria in Serie A contro il Cesena nell’ultima di campionato, dopo una striscia di sette pareggi e due sconfitte. I rossoneri hanno trovato una sola vittoria nelle ultime otto giornate di campionato, e hanno perso tre delle ultime cinque gare. La squadra di Maurizio Sarri è l’unica a non avere ancora subito gol nell’ultimo quarto d’ora di partita in questa Serie A.

Le parole di Inzaghi a fine partita:

"Siamo in un periodo un po' così, abbiamo tanti infortuni e in ogni partite succede di tutto. Bisogna lavorare sulla testa, i giocatori devono ritrovare convinzione: non possiamo prendere gol a difesa schierata. Capisco i tifosi perché vengono da momenti difficili. Oggi prendiamo questo punto, visto che siamo rimasti in nove e poteva anche andare peggio. E' stata una partita abbastanza equilibrata, il grande rammarico è che in vantaggio non si può prendere un gol simile. Dobbiamo andare avanti, speriamo di recuperare giocatori e convinzione. L'Empoli è una grande squadra, si vede che Sarri li allena da tre anni. Noi non riusciamo a dare continuità alle formazioni a causa degli infortuni: in questo momento bisogna lavorare sulla testa, i giocatori devono ritrovare convinzione, capisco i tifosi perché vengono da momenti difficili. Destro? Noi dobbiamo cercare di portare più palle possibili dentro l'area. Destro è stato bravo nella combinazione con Menez e Bonaventura. Abbiamo pensato di poter giocare con quattro giocatori offensivi. Abbiamo tanta qualità e vorremmo sfruttarla. Siamo il Milan e io vorrei giocare nella metà campo avversaria. E' un sistema di gioco che facciamo da due settimane, migliorerà sicuramente".

Le impressioni di Sarri:

"Abbiamo fatto la partita e in una delle pochissime ripartenze prese ci siamo ritrovati sotto. Avevamo la partita in mano e potevamo fare di più, perché secondo me c’erano i presupposti per andare in vantaggio. Dopo il goal preso i ragazzi non si sono abbattuti e hanno fatto un gran secondo tempo. Il Mialn ha avuto un inizio timoroso, dopo il goal hanno avuto momenti di maggiore convinzione ed entusiasmo ma dopo l’1-1 ho visto una squadra che aveva molta paura di perdere la partita, ma penso sia normale visto il momento che stiamo attraversando".

MILAN-EMPOLI 1-1 | IL TABELLINO

Milan (4-3-3): D. Lopez; Rami, Alex (8' Bocchetti), Paletta, Antonelli; Poli, De Jong, Honda (34' st Cerci); Menez, Destro (40' st Abbiati), Bonaventura. A disp.: Abbiati, Gori, Felicioli, Mastalli, Essien, Van Ginkel, Di Molfetta, Suso, Pazzini. All.: Inzaghi

Empoli (4-3-1-2): Sepe; Hysaj, Rugani, Tonelli, Mario Rui; Vecino (9' st Verdi), Valdifiori, Croce (37' st Signorelli); Zielinski; Maccarone, Pucciarelli (19' st Tavano). A disp.: Pugliesi, Bassi, Somma, Barba, Laurini, Diousse, Brillante, Mchedlidze. All.: Sarri

Arbitro: Valeri
Marcatori: 41' Destro (M), 24' st Maccarone (E)
Ammoniti: Rami (M), Antonelli (M), Verdi (E), Paletta (M)
Espulsi: Diego Lopez (M)

Milan-Empoli 1-1 (Destro, Maccarone) | Foto


Serie A 2014-2015, Milan-Empoli 1-1 (Destro, Maccarone)
Serie A 2014-2015, Milan-Empoli 1-1 (Destro, Maccarone)
Serie A 2014-2015, Milan-Empoli 1-1 (Destro, Maccarone)
Serie A 2014-2015, Milan-Empoli 1-1 (Destro, Maccarone)
Serie A 2014-2015, Milan-Empoli 1-1 (Destro, Maccarone)
Serie A 2014-2015, Milan-Empoli 1-1 (Destro, Maccarone)
Serie A 2014-2015, Milan-Empoli 1-1 (Destro, Maccarone)
Serie A 2014-2015, Milan-Empoli 1-1 (Destro, Maccarone)
Serie A 2014-2015, Milan-Empoli 1-1 (Destro, Maccarone)
Serie A 2014-2015, Milan-Empoli 1-1 (Destro, Maccarone)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail