Inter, Icardi: "Mercato? I rumors non mi interessano"

L'attaccante argentino, intervistato dal Daily Record.

Dopo un breve periodo di crisi di risultati, l'Inter di Roberto Mancini può ritornare a pensare all'Europa, precisamente all'Europa League, con un po' più di ottimismo. I sei punti conquistati nelle ultime due giornate di campionato contro Palermo e Atalanta, infatti, hanno ridato fiato alla classifica e trasmesso maggior fiducia per quanto riguarda il futuro.

L'immagine di Mauro Icardi letteralmente infuriato con i propri tifosi al termine della partita con il Sassuolo, terminata con una sconfitta per i nerazzurri con il risultato finale di 1-3, è ancora nitida. La mancata esultanza dopo i gol messi a segno nella partita successiva contro il Palermo lo è ancora di più.

Icardi non è mai entrato veramente nel cuore dei tifosi nerazzurri, soprattutto per colpa di alcuni suoi atteggiamenti visti sui social network, ma è comunque giusto ricordare che l'argentino, da quando veste la casacca nerazzurra, ha segnato 27 gol in 53 presenze.

Dopo questi due episodi non propriamente positivi, l'attaccante argentino ha rilasciato una serie di dichiarazioni, in occasione del suo 22esimo compleanno, che aprono uno spiraglio ad un lungo futuro con l'Inter.

icardi inter

Inter | Le dichiarazioni di Icardi


Per ora, nei pensieri di Mauro Icardi, c'è soprattutto la partita con il Celtic di Glasgow, valevole per i sedicesimi di finale dell'Europa League. Il primo capitolo di questo doppio confronto si giocherà in Scozia ma l'attaccante non ha alcun timore dei calorosi sostenitori del Celtic.

Queste sono le dichiarazioni di Icardi concesse al Daily Record:

Il solo regalo che voglio è una vittoria col Celtic. Mi nutrirò del loro tifo. Se credono di poter creare un'atmosfera intimidatoria, si stupiranno: chiunque mi conosce sa che queste cose non mi preoccupano. È importantissimo iniziare con un successo per essere nelle migliori condizioni in vista del ritorno.

Per quanto riguarda le voci di mercato, Icardi ha voluto allontanarle, dichiarando di trovarsi già in un top-club ossia l'Inter:

Mercato e futuro? Non m'interessano i rumors, quello che conta è vincere insieme all'Inter. Se fossero veri i rumors su Manchester United, Chelsea e Liverpool sarei onorato, perché sono grandi club, ma io sono già in una grande squadra dove posso conquistare qualcosa di importante.

Icardi ha saltato la vittoriosa trasferta di Bergamo in campionato per colpa di un attacco gastrointestinale ma sarà regolarmente in campo con il Celtic.

Per Icardi, l'Europa League è importante perché è la strada più praticabile per qualificarsi alla prossima Champions League.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail