Milan - Verona 2-2 | Highlights Serie A 2014/15 | Video Gol (17' Toni, 40' Menez, 47' aut. Tachtsidis, 94' Nico Lopez)

Gli scaligeri riescono a pareggiare ad un minuto dalla fine.

Qualche giornalista poco originale scriverebbe subito "Fatal Verona" ma, anche in questo caso, il titolo facile è davvero servito sul piatto d'argento. Stavolta, non ci sono scudetti di mezzo: gli scaligeri, infatti, potrebbero risultare fatali al massimo per la panchina di Filippo Inzaghi, ora come ora, traballante come non mai.

La partita di campionato del Milan, valida per la 26esima giornata di Serie A, in casa contro il Verona, avrebbe dovuto dare il via al filotto di vittorie tanto auspicato da Inzaghi, e dai tifosi rossoneri, per continuare a sperare in un posto in Europa.

Nico Lopez, ad un minuto dalla fine, ha invece rovinato la serata ai milanisti, acciuffando il pareggio per 2-2 precisamente al 94esimo minuto di gioco.

Per quanto riguarda il resto della partita, a cominciare dal primo tempo, il Milan si è reso raramente pericoloso dalle parti di Benussi e, come se non bastasse, al 17esimo, un fallo disgraziato di Muntari in piena area ha permesso a Toni di battere Diego Lopez con il "cucchiaio" e portare il Verona sullo 0-1.

Verso la fine del primo tempo, però, gli uomini di Inzaghi hanno intensificato la spinta offensiva, quel tanto che è bastato per vedersi assegnare un rigore. Menez ha realizzato dagli 11 metri con un tiro di potenza.

All'inizio del secondo tempo, il Milan è riuscito a ribaltare il risultato con un'azione insistita e prepotente di Mexes che, dopo essersi liberato di Benussi, ha tirato da posizione angolatissima. La palla è finita in rete grazie alla collaborazione di Tachtsidis: la paternità del gol, comunque, verrà assegnata ufficialmente lunedì.

Nei minuti successivi al gol, il Milan è apparso più brillante del solito ma, riassumento l'operato visto nell'intera gara, le prestazioni di Pazzini e Cerci hanno pressoché deluso le aspettative.

Il Milan non è riuscito a chiudere la partita e il Verona ha iniziato a farsi vedere in avanti: al 72esimo minuto, Tachtisidis ha colpito in pieno la traversa con una conclusione di destro perfetta.

L'ingresso di Honda e la sostituzione di Menez arrivata troppo tardi (Destro è entrato solo al 90esimo) non hanno reso il Milan più pericoloso in avanti. E' stato il Verona, infatti, a comandare il gioco nei minuti finali: Nico Lopez, su tocco di Gomez, ha approfittato del corridoio creato dalla difesa rossonera, battendo Diego Lopez in uscita. E' il 2-2 finale.

Il Milan, ora, si trova attualmente al nono posto con 35 punti.

L'Europa si allontana sempre di più.

milan verona 2-2 1

Milan - Verona 2-2 | Gallery


Milan - Verona 2-2 | Il tabellino


Milan (4-3-1-2)

: Diego Lopez; Bonera, Paletta, Mexes, Antonelli; Poli, Muntari, Bonaventura; Menez (dal 91' Destro); Cerci (63' Honda), Pazzini (76' Bocchetti).
All.: Inzaghi

Verona (4-3-3): Benussi; Ionita, Marques (48' Rodriguez), Moras, E.Pisano, Sala, Tachtsidis, Hallfredsson (61' Obbadi); Juanito Gomez, Toni, Jankovic (78' Nico Lopez).
All.: Mandorlini

Arbitro: Giacomelli

Marcatori: 17' rig. Toni (V), 40' rig. Menez (M), 47' aut. Tachtsidis (M), 94' Nico Lopez (V).

Ammoniti: Poli (M), Ionita, Hallfredsson e Nico Lopez (V).

Espulsi: 91' Mandorlini (V).

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail