Milan - Cagliari 3-1 | Highlights Serie A 2014/15 | Video Gol (21', 77' Menez, 47' Farias, 49' Mexes)

Il Milan batte il Cagliari per 3-1 nel secondo dei due anticipi della 28esima giornata di campionato di Serie A. E' una vittoria che sicuramente renderà l'atmosfera a Milanello un po' più distesa durante la prossima settimana, e che permette anche di tenere accesa la speranza di un posto di un Europa, ma su questi tre punti pesa un gioco tutt'altro che convincente e un rigore inventato che ha chiuso il match.

Nonostante lo stadio San Siro semi-deserto a causa della protesta della Curva Sud, i fischi per giocatori come Honda, Destro e anche Essien, impiegato per pochi minuti, si sono sentiti benissimo.

Dall'altra parte, invece, c'è stato il Cagliari che, nonostante abbia praticamente rinunciato a difendere nei minuti finali della partita regalando al Milan l'opportunità (sprecata) di terminare la partita con una goleada, ha iniziato la partita, spingendo insistentemente in avanti e sfiorando il gol con M'Poku e Sau nei primi minuti.

Menez, anche lui non immune dai fischi arrivati prima della doppietta decisiva, ha svegliato il Milan, costruendosi e finalizzando la prima palla gol per i rossoneri: potente tiro a giro di destro che ha battuto Brkic. L'atmosfera si è scaldata ma i rossoneri non sono riusciti a costruire una seconda azione potenzialmente pericolosa.

Nel secondo tempo, il Cagliari ha pareggiato nei primi secondi sfruttando un contropiede partito da un errore di Honda: Farias si è liberato di Mexes e ha battuto Diego Lopez con il destro. Il difensore francese, però, si è fatto subito perdonare, riportando il Milan in avanti qualche minuto dopo, con un altro gol di pregevole fattura, stavolta un destro al volo su corner di Menez.

Le difese sono state tutt'altro che impeccabili: Zeman ha messo in campo Joao Pedro che, precisamente al 74esimo, ha preso in pieno l'incrocio dei pali.

I propositi di una seconda rimonta, però, sono stati interrotti da un rigore inesistente assegnato al Milan. Ceppitelli ha atterrato Cerci abbondantemente fuori area: l'ex Torino è caduto in area e Tagliavento ha preso così l'abbaglio. 3-1 e partita chiusa.

Il Milan sale al settimo posto, il Cagliari resta fermo in penultima posizione.

milan cagliari 3-1

Milan - Cagliari 3-1 | Gallery


Milan - Cagliari 3-1 | La Gallery | Serie A 2014-15

Milan - Cagliari 3-1 | Il tabellino


Milan (4-3-3)

: Diego Lopez; Abate, Paletta, Mexes, Antonelli; Poli, De Jong (87' Essien), Van Ginkel; Honda (69' Cerci), Destro (72' Pazzini), Menez.
Panchina: Abbiati, Gori, Albertazzi, Bocchetti, Bonera, Alex, Mastalli, Suso, Muntari.
All. Inzaghi

Cagliari (4-3-3): Brkic; Gonzalez (46' Joao Pedro), Ceppitelli, Diakitè, Avelar; Ekdal, Crisetig, Donsah; Farias, Sau, Mpoku (65' Cossu).
Panchina: Colombi, Cragno, Pisano, Murru, Rossettini, Conti, Dessena, Husbauer, Cop, Longo.
All. Zeman

Arbitro: Paolo Tagliavento di Terni.

Marcatori: 21'e 77' Menez (M), 47' Farias (C), 49' Mexes (M).

Ammoniti: Crisetig, Gonzalez, Ceppitelli e Farias (C), De Jong (M).

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail