Conte: “Juve, risultato straordinario ma piedi per terra”

Antonio Conte parla a margine dell’incontro Ussi di Coverciano e commenta la conquista della finale di Champions da parte della Juventus

Antonio Conte, commissario tecnico della nazionale italiana, fa i complimenti alla Juventus per il raggiungimento della finale di Champions League, ma invita tutti a tenere i piedi per terra. Nonostante il calcio italiano abbia portato quest’anno tre squadre nelle semifinali di Coppa, non è ancora guarito. “Portare una squadra italiana in finale di Champions quest’anno è stato un risultato importante e straordinario, ma tutto questo non ci deve illudere”, sottolinea l’ex tecnico bianconero dal centro tecnico di Coverciano.

Prima di lasciare la Juventus, lo stesso Conte aveva dichiarato che difficilmente una squadra italiana avrebbe conquistato la finale di Champions nei prossimi anni, invece i suoi ex giocatori lo hanno smentito. Ma potrebbe essere un fuoco di paglia, secondo il ct, quindi meglio non esaltarsi troppo:

“Mi auguro che quanto ottenuto in questa stagione sia l’inizio di una ripresa costante. A livello internazionale il risultato ottenuto dai bianconeri speriamo faccia da traino anche alle altre squadre italiane”.

Parlando a margine dell’incontro Ussi, Conte ha anche ufficializzato uno stage per la fine del campionato ad inizio giugno: ovviamente, non vi parteciperà il blocco Juve, impegnato nella preparazione della finale di Champions:

“Siamo riusciti a ritagliarci in concomitanza con il finale di campionato e l’impegno della Nazionale del prossimo 13 giugno, uno spazio per ritrovarci a Coverciano. Utilizzeremo il 2, 3 e 4 giugno prossimo con la squadra al Centro tecnico”.

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →