Italia – Portogallo 0-1 | Amichevole | Risultato Finale | Gol di Eder

Italia – Portogallo 0-1 | L’amichevole tra gli azzurri e i lusitani.

Italia – Portogallo | Formazioni ufficiali

Italia (4-3-3): Sirigu, De Sciglio, Bonucci, Ranocchia, Darmian, Soriano, Pirlo, Bertolacci, Candreva, Immobile, El Shaarawy.
Panchina: Padelli, Pasqual, Moretti, Astori, Marchisio, Parolo, Gabbiadini, Pellé, Sansone, Vazquez.
All. Conte

Portogallo (4-3-3): Beto, Vieirinha, Jose Fonte, Bruno Alves, Coentrao, Joao Moutinho, Danilo, Tiago, Quaresma, Eder, Varela.
Panchina: Antony Lopes, Rui Patricio, Ricardo Carvalho, Daniel Carrico, Nani, Eliseu, Cedric, Adrien Silva.
All. Fernando Santos

Italia – Portogallo | Il ranking

In caso di vittoria, gli azzurri di Antonio Conte diventerebbero testa di serie nel sorteggio dei gruppi per quanto riguarda le qualificazioni ai mondiali del 2018.

Italia – Portogallo | Il meteo

Per quanto riguarda le condizioni meteorologiche allo Stade de Geneve di Ginevra, in Svizzera, Italia – Portogallo potrebbe giocarsi sotto la pioggia. La temperatura sarà di 19° mentre l’umidità sarà dell’88%. I venti saranno moderati, provenienti da nord.

Italia – Portogallo | Le quote

Le quote di Italia – Portogallo, stando ai principali bookmakers, sono le seguenti:

– la vittoria dell’Italia è quotata da 2.25 a 2.30;

– il pareggio è quotato da 3.00 a 3.20;

– la vittoria del Portogallo è quotato da 3.00 a 3.40.

Italia – Portogallo | La partita in tv

Italia – Portogallo andrà in onda su Rai 1 e su Rai HD a partire dalle ore 20:30.

La partita sarà disponibile anche in streaming sul sito Rai.tv.

Per quanto riguarda il liveblogging, infine, Italia – Portogallo sarà disponibile su Calcioblog, magazine di Blogo, a partire dalla stessa ora.

Italia – Portogallo | La presentazione della partita

Questa sera, martedì 16 giugno 2015, a partire dalle ore 20:30, l’Italia affronterà il Portogallo in amichevole. La partita si giocherà allo Stade de Genève di Ginevra, in Svizzera, e sarà diretta dall’arbitro svizzero Stephan Studer.

L’Italia di Antonio Conte affronterà la nazionale portoghese a distanza di sei anni dall’ultimo incontro. Il match contro i lusitani arriva dopo il pareggio ottenuto in trasferta contro la Croazia nella partita valida per il girone di qualificazione agli Europei di Francia 2016. Al momento, la nazionale azzurra si trova al secondo posto del Gruppo H con 12 punti.

Il Portogallo, invece, sempre parlando di qualificazioni ai prossimi europei, si trova in vetta al Gruppo G, con 12 punti, ed è reduce dalla vittoria in trasferta ottenuta in Armenia. I lusitani hanno sconfitto gli armeni con il risultato finale di 3-2, grazie ad una tripletta di Cristiano Ronaldo, grande assente dell’amichevole di questa sera.

Per quanto riguarda la probabile formazione dell’Italia, Antonio Conte opterà per il 4-3-3. Rispetto alla sfida con la Croazia, ci saranno numerose modifiche: Sirigu sarà il portiere titolare, De Sciglio giocherà sulla fascia sinistra, Ranocchia giocherà al centro della difesa al fianco di Bonucci, e Soriano e Bertolacci giocheranno a centrocampo insieme a Pirlo. Il tridente d’attacco, invece, dovrebbe essere nuovamente composto da Candreva, Immobile ed El Shaarawy.

Italia – Portogallo | Probabili Formazioni

Italia (4-3-3): Sirigu, De Sciglio, Bonucci, Ranocchia, Darmian, Soriano, Pirlo, Bertolacci, Candreva, Immobile, El Shaarawy.
Panchina: Padelli, Pasqual, Moretti, Astori, Marchisio, Parolo, Gabbiadini, Pellé, Sansone, Vazquez.
Indisponibili: Buffon, Marchetti, De Silvestri, Barzagli, Chiellini, De Rossi, Verratti, Florenzi, Eder, Zaza.
All. Conte

Portogallo (4-3-3): Rui Patricio, Cedric, Ricardo Carvalho, Bruno Alves, Coentrao, Joao Moutinho, Danilo, Adrien Silva, Quaresma, Eder, Nani.
Panchina: Antony Lopes, Beto, Jose Fonte, Daniel Carrico, Varela, Vieirinha, Eliseu, Tiago.
Indisponibili: William Carvalho, Danny, Bernardo Silva, Cristiano Ronaldo.
All. Fernando Santos

Italia – Portogallo | Statistiche e precedenti

Italia e Portogallo si affronteranno in amichevole per la 19esima volta nella loro storia. Il bilancio dei precedenti è nettamente a favore degli azzurri con 13 partite vinte contro i soli tre successi dei portoghesi. Gli incontri terminati in pareggio, ovviamente, sono stati 2. Per quanto riguarda i gol segnati, le reti segnate dalla nazionale azzurra sono state 40 mentre i gol siglati dai lusitani sono stati 17.

Inserendo anche le partite valide per competizioni ufficiali, i precedenti salgono a 24. Anche in questo caso, il bilancio resta a favore della nostra nazionale grazie a 18 vittorie contro i 4 successi dei portoghesi. Le partite terminate in pareggio restano sempre 2. Per quanto concerne i gol segnati, le reti messe a segno dagli azzurri salgono a 51 mentre i gol della nazionale portoghese diventano 21.

L’ultima partita tra Italia e Portogallo si è giocata nel 2008: l’incontro in questione terminò con il risultato di 3-1 per l’Italia (gol di Toni, Cannavaro e Quagliarella per gli azzurri, rete di Quaresma per il Portogallo). L’ultima vittoria del Portogallo sugli azzurri, invece, risale al lontano 1976: il match in questione finì con il risultato finale di 2-1 (doppietta di Nené per i portoghesi, gol di Bettega per l’Italia).