"La Roma vuole Conte e Perinetti per il 2016". Il DS del Venezia smentisce

gettyimages-455999245.jpg

Aggiornamento ore 17:26 - Giorgio Perinetti si è affrettato a smentire la presunta indiscrezione di Paolo Bargiggia che vi avevamo riportato nel primo pomeriggio. Attraverso il sito ufficiale del Venezia, club al quale si è legato l'estate scorsa con un contratto di 3 anni, l'esperto DS ha smentito le voci circa un suo ritorno in giallorosso per sostituire Walter Sabatini e andare quindi ad affiancare Antonio Conte. Questa la breve dichiarazione riportata sul sito del Venezia: "Ho un contratto triennale con il Venezia e intendo onorarlo. Credo nel progetto di Joe Tacopina e sono sicuro che insieme potremmo raggiungere traguardi importanti. Non so come siano circolate certe voci, non conosco il futuro di Conte e non ho avuto alcun contatto con i vertici della Roma".

La proprietà della Roma è pronta a cambiare: Conte e Perinetti per il 2016

gettyimages-501105404.jpg

Ore 15:34 - La proprietà della Roma sta pensando ad una rivoluzione per la prossima estate. Per la panchina l'obiettivo numero 1 è Antonio Conte, CT della nazionale con l'ambizione di allenare in Premier League. Per convincere Conte ad accettare un'avventura nella Capitale la proprietà avrebbe pensato di affiancargli Giorgio Perinetti nel ruolo di DS, dirigente con il quale ha già lavorato al Bari e al Siena conquistando due promozioni in Serie A.

A rivelare questi presunti movimenti è stato Paolo Bargiggia su Premium Sport, che ha anche specificato che la società punta ad arrivare al termine di questa stagione con Rudi Garcia in panchina. Stesso discorso anche per Walter Sabatini, che poi in estate lascerebbe la Capitale per trasferirsi al Bologna o alla Sampdoria. Per Conte è fondamentale lavorare con un DS sulla sua stessa lunghezza d'onda; non è infatti un mistero che il repentino divorzio dalla Juventus arrivò anche a causa dei rapporti non idilliaci tra l'attuale CT e la dirigenza bianconera, che rivendicava autonomia decisionale sul mercato.

Perinetti è comunque di casa alla Roma dove ha iniziato la sua avventura nel mondo del calcio nel lontano 1972. Nella sua carriera ha lavorato lungamente al fianco di Luciano Moggi prima proprio alla Roma, poi al Napoli ed infine alla Juventus. Anche lo storico Presidente giallorosso Franco Sensi l'ha sempre stimato scegliendolo a metà anni '90 per la sua Roma e poi anche per gestire il Palermo, altra società di sua proprietà prima della cessione a Zamparini.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail