Italia: Mancini CT dopo gli Europei?

Roberto Mancini nel mirino della Figc per il dopo Conte: il tecnico di Jesi ha un contratto con l’Inter fin oal giugno del 2017

Roberto Mancini sulla panchina dell’Italia? A leggere i quotidiani di oggi potrebbe non essere un’eventualità così remota. È vero che il tecnico di Jesi ha un contratto che lo lega all’Inter fino al 2017, ma è anche vero che la società milanese ha degli obiettivi imprescindibili. Di recente altre voci provenienti dall’estero hanno accostato Mancini ad altri top club europei, ma lo stesso allenatore nerazzurro li ha rispedite al mittente dichiarando di voler rispettare il contratto in essere con l’Inter. Tutto, però, potrebbe cambiare al termine della stagione, se i nerazzurri non dovessero centrare la qualificazione in Champions League.

Nelle ultime due sessioni di mercato, infatti, l’Inter ha speso tanto per accontentare l’allenatore, nonostante la situazione finanziaria non fosse delle più rosee. L’obiettivo minimo fissato per questa stagione è il raggiungimento di un posto in Champions League, ma dopo essere stati diverse volte in testa, i nerazzurri nelle ultime settimane hanno perso terreno e attualmente si trovano al terzo posto. La classifica è corta e tutto può ancora succedere: dare i nerazzurri per esclusi dalla lotta scudetto non sembra opportuno allo stato attuale, ma Erick Thohir dovrebbe preoccuparsi in caso di un altro passo falso.

Nel caso in cui l’Inter non andasse in Champions il prossimo anno, il progetto potrebbe ridimensionarsi e l’allenatore decidere di andare via con un anno di anticipo. Secondo indiscrezioni pubblicate oggi da Corriere della Sera, Tuttosport e il Giornale, il suo posto potrebbe essere sulla panchina della nazionale italiana, che dopo gli Europei 2016 di Francia, sarà lasciata vacante da Antonio Conte. All’attuale ct sarà proposto un prolungamento ma le probabilità di firma sono praticamente nulle e a Tavecchio, che da tifoso interista ha sempre seguito con molta attenzione il ‘Mancio’, il tecnico di Jesi garba e non poco.

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →