Italia: Donadoni può tornare sulla panchina della nazionale

La nazionale italiana cerca un nuovo allenatore: Antonio Conte è sempre più vicino al Chelsea e il presidente Federale Carlo Tavecchio sta già vagliando le alternative. Dopo gli Europei di Francia, il tecnico leccese si trasferirà in Premier League, poiché ormai l’intesa con Roman Abramovich è stata trovata, manca solo l’annuncio ufficiale. Qualsiasi tentativo di far rinnovare Conte fino al 2018 per traghettare l’Italia ai Mondiali di Russia è fallito, poiché l’ex allenatore della Juventus voleva fortemente tornare su una panchina di club. Per di più, avrà la possibilità finalmente di allenare un club che gli darà un budget importante per il calciomercato. Insomma, l’epilogo perfetto, almeno per lui.

Più complicata la scelta per Tavecchio, poiché deve individuare un successore di Conte che sappia raccogliere la pesante eredità del leccese, soprattutto dal punto di vista della personalità. Secondo la ‘Gazzetta dello Sport’, in prima fila ci sarebbero Claudio Ranieri e Roberto Mancini. Il primo si è rilanciato in Inghilterra con il Leicester, ma dopo la parentesi negativa sulla panchina della Grecia aveva sentenziato: “Non allenerò mai più una nazionale”. Per quel che riguarda il tecnico di Jesi, invece, dipenderà molto dall’esito della stagione in nerazzurro: senza Champions, l’Inter rivedrà al ribasso le proprie ambizioni e a quel punto Mancini potrebbe lasciare con un anno di anticipo rispetto alla scadenza del contratto.

Roberto Donadoni

Italia: torna Donadoni?

Sulla stampa circolano anche altri nomi, tra cui quelli di Fabio Cannavaro, Vincenzo Montella, Walter Mazzarri e Giampiero Ventura, ma il profilo migliore sarebbe forse quello di Roberto Donadoni, che al Bologna sta facendo molto bene e che secondo ‘La Repubblica’ sarebbe molto apprezzato proprio dal presidente Tavecchio, sia per lo stile, sia perché si è già seduto sulla panchina della nazionale. Il Bologna, però, ha già fatto sapere di volerselo tenere a lungo, strappare il sì dell’ex centrocampista del Milan non sarà affatto facile.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail