Sampdoria-Milan 2-0: la telecronaca di Pellegatti e Crudeli (Video gol) | 24 settembre 2017

Sul campo della Sampdoria è arrivato il secondo KO in campionato per il Milan di Vincenzo Montella. I rossoneri quest'oggi hanno messo nuovamente in evidenza i limiti che può avere una squadra quasi totalmente nuova, assemblata nel giro di un'estate. Da un punto di vista offensivo il Milan è stato pressoché nullo, come dimostrato dallo zero spaccato nelle statistiche del match per quanto riguarda i tiri nello specchio. Anche difensivamente, però, i rossoneri hanno scricchiolato parecchio, dimostrando di essere ben lontani dall'aver raggiunto una vera intesa di reparto.

Queste le parole di Vincenzo Montella al termine della partita: "Cosa significa che questa sconfitta? Che non ci siamo piaciuti, siamo stati insufficienti sul piano agonistico e tecnico, non riuscivamo a fare gioco, non avevamo lucidità per poter giocare, ci sono state troppo situazioni al di sotto della media. Non riuscivamo a fare il nostro gioco, è una bocciatura per tutti. Dobbiamo cambiare il trend ma niente drammi siamo una squadra in costruzione, siamo giovani. Non possiamo perdere 2 gare su 6, dobbiamo reagire e lavorare sul buonissimo materiale a disposizione. La prestazione, bisogna capire e analizzare cosa è successo. Eravamo scarichi mentalmente, per alcuni era la quinta gara consecutiva ogni tre giorni, bisogna lavorare come stiamo facendo, essere infastiditi da questa prestazione e capire perché abbiamo giocato al di sotto delle nostre possibilità".

Sampdoria-Milan 2-0: le foto

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail