Milik, intervento riuscito. Rientra in 5 mesi

L'operazione al ginocchio destro di Arkadiusz Milik è perfettamente riuscita. L'attaccante del Napoli è stato operato a Villa Stuart dal Professor Mariani, lo stesso medico che aveva già operato il centravanti polacco nella scorsa stagione, quando si ruppe il legamento crociato dell'altro ginocchio. Si tratta di un infortunio molto simile a quello patito nel suo primo anno all'ombra del Vesuvio, per recuperare dal quale saranno necessari 5 mesi tra degenza, fisioterapia e lavoro sul campo per recuperare la forma fisica.

Questo infortunio proprio non ci voleva per il giocatore, così come per il Napoli. Nei giorni finali di agosto la società partenopea ha lasciato partire Zapata e Pavoletti, ma a gennaio dovrà tornare nuovamente sul mercato per trovare una prima punta da consegnare nelle sapienti mani di Sarri che però, generalmente, impiega del tempo ad inserire i nuovi giocatori nel proprio scacchiere tattico. Il più probabile sostituto è Roberto Inglese, giocatore in forza al Chievo che il Napoli ha acquistato a fine agosto per poi lasciarlo in prestito ai veronesi fino al termine della stagione.

Molto probabilmente, adesso, il Napoli andrà a bussare prima del tempo alla porta del Chievo, chiedendo di poter accogliere il giocatore a Castel Volturno già a partire da gennaio.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail