Benevento-Inter 1-2: la telecronaca di Recalcati e Tramontana (Video) | 1 ottobre 2017

Il video richiesto non è più disponibile.
Ci scusiamo per il disagio.

L'Inter di Luciano Spalletti non si ferma e continua ad inanellare risultati positivi. I nerazzurri oggi pomeriggio si sono imposti 2-1 sul campo del Benevento grazie ad una doppietta di Marcelo Brozovic. Il croato è una delle scommesse vinte da Luciano Spalletti che l'ha convinto a restare ed è anche riuscito a rigenerarlo al meglio. L'Inter ha comunque corso i suoi rischi perché questo su risultato pesa un gol non convalidato a Iemmello al 25esimo del primo tempo su punteggio di 2-0; l'attaccante era in posizione regolare ma il guardalinee ha sbandierato un fuorigioco. In questo caso il VAR avrebbe potuto far comodo, ma non è potuto intervenire perché l'arbitro ha fischiato il fuorigioco qualche istante prima del tiro del beneventano, avvenuto di fatti a gioco fermo.

Queste le parole di Luciano Spalletti dopo il fischio finale: "I nostri calciatori devono essere orgogliosi perché nessuno gli ha regalato niente. Se lo meritano. A volte si passa da analisi eccessive in un senso e poi nell'altro. Io dico che si sta facendo tutto con grande forza, per determinare, anche se in alcuni momenti non si riesce a mantenere quella qualità che anche oggi hanno fatto vedere. Ma questo deriva anche dai lunghi periodi che hanno vissuto fino all'anno scorso. E può succedere che se manchi il terzo gol troppe volte poi puoi passare qualche momento di tensione. Abbiamo continuato a fare le stesse cose perché si voleva chiudere il conto. Ho visto buonissime giocate di qualità sulla trequarti. E in qualche palla persa, loro ci hanno preso campo fra le linee e tutto psicologicamente diventa più difficile".

Benevento-Inter 1-2: le foto

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail