Argentina: Higuain ancora a casa, Sampaoli lo dribbla

Higuain argentina

Per Gonzalo Higuain, i Mondiali di calcio si allontanano settimana dopo settimana. Il ct dell’Argentina, Jorge Sampaoli, non lo convoca ormai da tempo e in queste ore ha deciso di escluderlo anche dalla lista dei calciatori che prenderanno parte il prossimo 9 novembre all’amichevole contro la Russia. La Serie A sarà ugualmente rappresentata degnamente, poiché Sampaoli ha convocati Perotti (Roma), Dybala (Juventus), il “Papu” Alejandro Gomez (Atalanta), Biglia (Milan) e Icardi (Inter).

Dopo aver iniziato la stagione con due gol consecutivi, il ‘Pipita’ ha attraversato un periodo difficile, dal quale però sembra essere uscito nelle ultime partite con prestazioni molto generose e utili alla squadra. Non segnerà a raffica come la passata stagione, ma Higuain ha voglia di mettersi in mostra e soprattutto al servizio dei compagni. Non basta, però, per garantirgli il ritorno in nazionale, perché ancora una volta il commissario tecnico dell’Alibiceleste ha scelto altri attaccanti.

"Higuain lo considero e so cosa rappresenta - dice in conferenza stampa Sampaoli - . Ma spetterà a noi valutarlo per vedere se portarlo alla Coppa del mondo o no. Non devo provarlo". Non dovrà provarlo, ma se continuerà a stare lontano dai compagni di nazionale, il ‘Pipita’ perderebbe la confidenza con il gruppo. Del resto, le ultime prestazioni dell’Albiceleste, hanno confermato che anche senza Higuain, la squadra fa maledettamente fatica ad andare in gol. Cambiano gli interpreti, ma se non ci fosse Messi, per l’Argentina sarebbe notte fonda.

Sampaoli non esclude a priori una convocazione per i Mondiali di Russia, ma sta di fatto che non lo convoca da tre raduni di fila. C’è invece il compagno bianconero Dybala, che però difficilmente giocherà assieme a Messi. "Non la vedo così difficile e penso possano essere complementari in campo", ha detto in proposito il ct lasciando dunque presagire qualche esperimento in merito.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail