Giuseppe Rossi: "Adesso mi sento benissimo. La Nazionale? Ci penso sempre"

Giuseppe Rossi è pronto a rimettersi in gioco. L'ex attaccante della Fiorentina è fermo dall'aprile scorso quando ha riportato un nuovo infortunio ai legamenti del ginocchio sinistro, un'esperienza che ha già vissuto altre 3 volte nel corso della sua vita sportiva. La fragilità delle sue ginocchia ha condizionato sensibilmente la sua carriera che prometteva grandi cose in gioventù. Adesso, senza lasciarsi sopraffare dai rimpianti, Pepito è pronto a tuffarsi in una nuova avventura: "Sono passati sei mesi dall'infortunio e mi sento benissimo, mi sto allenando e sono in attesa di una squadra".

Il suo obiettivo è quello di trovare una squadra disposta ad ingaggiarlo in Italia, senza rinunciare però a giocare ad alti livelli: "Per Il mio desiderio è quello di tornare in Italia. Stiamo cercando di lavorare su questo fronte e vedremo cosa ne esce. Anche in serie B? No, mi sento pronto per giocare ad alti livelli". Sognare non costa nulla d'altra parte e per questo Giuseppe Rossi spera di tornare molto in alto: "La Nazionale? Ci penso sempre".

  • shares
  • Mail