Milan-Juventus 0-2: la telecronaca di Paolino (Video gol) | 28 Ottobre 2017

Il video richiesto non è più disponibile.
Ci scusiamo per il disagio.

La Juventus di Allegri non ha fallito l'appuntamento contro il Milan ed è riuscita ad agganciare il Napoli in testa alla classifica a quota 28 punti. Il grande protagonista del match è stato Gonzalo Higuain che ha segnato una splendida doppietta da attaccante di razza, riuscendo a spostare gli equilibri all'interno di un match potenzialmente equilibrato.

Queste le parole di Massimiliano Allegri al termine della partita: "Higuain doveva solo trovare la condizione migliore, ha fatto una partita bellissima. Non si deve fermare, deve essere un punto di partenza. E' uno dei centravanti migliori al mondo e per fortuna gioca con noi. La squadra ha gestito bene la palla, abbiamo fatto qualche errore tecnico ma nel complesso i ragazzi sono stati veramente bravi. Altalena ferma? Quasi. Pjanic ha sbagliato troppi palloni".

Poi il tecnico ha aggiunto: "Dovevamo fare una prova di forza per la tradizione del match, per la rivalità tra i due club e poi perché giocare a San Siro è sempre difficile. Abbiamo fatto una grande fase difensiva, abbiamo subito solo su quel tiro di Kalinic a fine primo tempo. I primi dieci minuti eravamo poco reattivi mentre il Milan è stato bravo a pressarci alto. Poi la squadra ha preso le misure giuste e il match è cambiato. Se giochiamo così anche martedì ci sono buone possibilità di vincere. Ma sarà una sfida diversa. In cosa deve migliorare Dybala? Deve continuare a giocare così, ha fatto una buona partita. Ha sbagliato qualche tiro dal limite, a volte poteva servire Higuain però deve solo ritrovare la miglior condizione. Ha bisogno di allenamento anche se è difficile farlo ogni tre giorni".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail