Argentina, Dybala: "La gente vuole Higuain in Nazionale"

"Gonzalo Higuain sogna di essere qui al Mondiale con noi, anche la gente lo vuole. Ma lui non deve dimostrare nulla, è un grande giocatore ed ha tutte le carte in regola". Queste le parole di Paulo Dybala a 'TycSports' quando gli hanno chiesto di commentare l'esclusione del 'Pipita' dalla lista dei convocati di Jorge Sampaoli. Parole comprensibili da un punto di vista umano visto che Higuain è un suo compagno di squadra nella Juve, ma al tempo stesso piuttosto pesanti per un giocatore che, di fatto, è nuovo del gruppo della Nazionale Argentina.

Il numero 10 della Juventus è anche tornato sulle sue dichiarazioni circa l'incompatibilità in campo con Leo Messi: "Le mie parole nei confronti di Leo di qualche settimana fa sono state interpretate male. Lui è semplicemente il mio idolo ed io cercherò in tutti i modi di aiutare lui e tutta l'Argentina al Mondiale. Giocare la finale è un sogno, quella del 2014 l'ho vista dal ritiro del Palermo e adesso vorrei farne parte".

Dybala ha poi fatto un bilancio della sua carriera fino a questo momento, augurandosi di poter aiutare l'Argentina a riscattare la sconfitta nella finale del Mondiale del 2014: "Posso dire di aver già realizzato qualche mio obiettivo. Giocare con la maglia bianconera è un grande onore, il salto dal Palermo è stato enorme ma in questi tre anni mi sono ambientato sempre meglio. A Torino vivo bene, cerco di non restare chiuso a casa, quando escono mi salutano tutti. Sto sempre con i miei amici e la mia famiglia".

  • shares
  • Mail