Milan-Bologna 2-1: la telecronaca di Pellegatti e Crudeli (Video gol) | 10 dicembre 2017

Primo successo per Gennaro Gattuso da allenatore del Milan. La sua squadra è riuscita ad imporsi sul Bologna di Roberto Donadoni grazie ad una doppietta di Jack Bonaventura, uno di quelli più positivi sotto la gestione di Gattuso visto che aveva già segnato e servito un assist nella trasferta contro il Benevento. Si tratta di un successo importante per il morale dei rossoneri, che sicuramente non si aspettavano di dover sgomitare così tanto dopo il mercato della scorsa estate.

Queste le parole di Gennaro Gattuso al termine della partita: "Dobbiamo ancora migliorare, specialmente sull’aspetto difensivo, perché il Bologna in più di un’occasione ci ha messo in difficoltà. Ma devo ringraziare i ragazzi per la vittoria, per la mentalità e per lo spirito di sacrificio che hanno messo in campo: mi tengo la prestazione e il risultato, ma dobbiamo ben tener presente che la strada è ancora lunga. La mia carica dalla panchina? Io le partite le sento tantissimo, pure quando gioco a calcio balilla con mio figlio, ma certo su questa di panchina è ancora più emozionante. Non sono cambiato, il Milan è la mia seconda pelle. Dove preferisco Bonaventura? Può giocare dappertutto: ha grandissima qualità, sa fare gol, si sa inserire. Credo sia uno dei centrocampisti migliori d’Italia, deve ancora migliorare un pochino dal punto di vista fisico. Cos’ho cambiato rispetto al mio predecessore? Ho un grandissimo rispetto per Montella: il suo possesso palla per esempio è uno degli aspetti su cui lui ha lavorato che io ho mantenuto intatti. Se credo alla Champions? Non credo a nulla: dobbiamo solo pensare alla prossima partita e continuare a lavorare perché concediamo ancora un pochino troppo".

Milan-Bologna 2-1: le foto

  • shares
  • Mail