Italia-Grecia 2-0: azzurri qualificati ad Euro 2020

Missione compiuta per l'Italia di Roberto Mancini, matematicamente qualificata per la fase finale di Euro 2020. Questa sera gli azzurri hanno battuto 2-0 la Grecia, centrando così la settima vittoria consecutiva in questi gironi di qualificazione. Grazie a questa vittoria sono diventate ininfluenti le ultime 3 partite del girone contro Liechtenstein, Bosnia&Erzegovina ed Armenia.

Per l'Italia questo risultato rappresenta un record perché mai prima di oggi la nostra nazionale era riuscita a qualificarsi con 3 turni d'anticipo per una fase finale degli Europei. Va però sottolineato che della partita di questa sera si può salvare solo il risultato finale. Gli azzurri, infatti, sono stati tutt'altro che brillanti al cospetto di una Grecia chiusa riccio, scesa in campo con l'unico obiettivo di limitare i danni.

Con gli spazi chiusi l'Italia ha mostrato importanti problemi in fase di palleggio, limitandosi ad una gestione sterile del possesso. La svolta è arrivata al 62esimo minuto quando Bouchalakis ha fermato con un braccio una conclusione di Insigne, inducendo il direttore di gara a concedere un calcio di rigore che Jorginho ha trasformato spiazzando Paschalakis. Al 78esimo è arrivato il colpo del KO grazie ad un tiro dalla distanza di Bernardeschi, leggermente deviato da Giannoulis.

Il Tabellino: Italia-Grecia 2-0

(Primo tempo 0-0)

Marcatori: 18' st rig. Jorginho (I), 33' st Bernardeschi (I)

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; D'Ambrosio, Bonucci, Acerbi, Spinazzola; Verratti, Jorginho, Barella (42' st Zaniolo); Chiesa (39' Bernardeschi), Immobile (35' st Belotti), Insigne. A disposizione: Sirigu, Meret, Biraghi, Mancini, Cristante, Izzo, Grifo, Romagnoli, El Shaarawy. Allenatore: Mancini.

GRECIA (4-3-3): Paschalakis; Bakakis, Chatzidiakos, Siovas, Stafylidis; Zeca, Kourbelis, Bouchalakis (30' st Giannoulis); Limnios, Bakasetas (35' st Mantalos), Koulouris (22' st Donis). A disposizione: Vlachodimos, Dioudis, Lampropoulos, Fetfatzidis, Galanopoulos, Pavlidis, Vrousai, Koutris. Allenatore: Van't Schip.

Arbitro: Karasev (Russia)

Ammoniti: Chatzidiakos, Koulouris, Bouchalakis (G)

  • shares
  • Mail