L’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha promesso massimo impegno nella gara col Genoa nonostante la vicinanza alla finale di Coppa Italia.

Massimiliano Allegri ha parlato in conferenza stampa delle prossime due gare della Juventus. “Mancano tre partite alla fine e dobbiamo fare più punti possibili. Abbiamo raggiunto l’obiettivo minimo che era la Champions e siamo contenti, ora dobbiamo preparare la finale di Coppa Italia. Domani incontreremo una squadra in lotta per la salvezza, andrà in campo la formazione migliore. Vi dico subito che Danilo riposerà, gli ho dato qualche giorno di riposo. Pellegrini ha la caviglia in disordine e non sarà a disposizione. Rientreranno Cuadrado e De Sciglio“.

Juan Cuadrado
Juan Cuadrado

Bisogna fare risultati positivi perché aiutano a preparare meglio allenamenti e partite. La Coppa Italia è uno dei nostri obiettivi da inizio stagione e mercoledì ci giocheremo questa gara e siamo contenti di esserci arrivati. Anche la Champions è un nostro obiettivo, mè sempre molto difficile da vincere. L’ambizione di far bene c’è sempre. Niente è impossibile. Altrimenti si parte male e ci si limita subito. Il risultato della finale di Coppa Italia non sposta niente, solo il fatto di portare a casa il trofeo. L’anno scorso, per due anni credo, la Coppa Italia è stata giocata davanti a poche persone. Quest’anno si gioca a Roma, davanti a una cornice diversa, ed è una bella serata di sport. Essere quarti a 69 punti è un ottimo risultato. Tre mesi fa eravamo molto lontani. Dobbiamo fare più punti possibili e finire nel migliore dei modi“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 05-05-2022


Calhanoglu: “All’Inter mi sento a casa”

Caprari: “Inseguiamo record di punti, cercheremo di vincere”