L’allenatore del Real Madrid Carlo Ancelotti rivela la sua previsione fatta mesi fa e spiega come ha battuto il Liverpool.

Carlo Ancelotti ai microfoni di Sky Sport si gode la vittoria della Champions League conquistata senza i favori del pronostico. “Sono contento. Siamo arrivati in fondo a una competizione difficile. Abbiamo sofferto ma abbiamo vinto grazie alla qualità, la concentrazione, l’esperienza e il cuore di questa squadra“.

Florentino Perez
Florentino Perez

Il 20 marzo, quando abbiamo perso 4-0 in casa contro il Barcellona, Florentino Perez mi ha tranquillizzato. Io gli ho detto: ‘Ok, non ti preoccupare, vinceremo il campionato e la Champions‘. In realtà, glielo avevo detto un po’ così… però alla fine… Se torniamo indietro e pensiamo al percorso, penso a quando si diceva ‘Che sfortuna il Psg, che sfortuna il Chelsea, che sfortuna il City…’ il Liverpool forse era un po’ più decifrabile rispetto alle altre. Forse non abbiamo giocato un calcio estetico e straordinario, ma rischiare di uscire con la palla al piede da dietro non era il caso“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 29-05-2022


Italia, Florenzi: “Al Milan ci sono diversi giovani che diventeranno campioni”

Klopp elogia Courtois ma pensa già alla prossima finale di Champions