L’amministratore delegato della Juventus Maurizio Arrivabene ha elogiato l’attaccante Dusan Vlahovic e commentato la vicenda Del Piero.

SportMediaset ha intervistato Maurizio Arrivabene a pochi minuti dalla semifinale di Coppa Italia con la Fiorentina poi vinta 2-0 dalla Juventus. “Non appena si manca l’obiettivo o non si raggiunge, se si tradiscono le aspettative scoppia di tutto, l’importante è guardare avanti con determinazione e fare bene. Il mantra è sempre quello di vincere, ma non si può vincere ogni partita. A volte si passano momenti difficili, ma non si fanno assolutamente passi indietro“.

Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic

Vlahovic è un grandissimo giocatore, i gol parlano per lui. Una volta che indossi la maglia bianconera i giochi si fanno più difficili, ma lui è determinato e non si vuole arrendere mai. Non faccio l’allenatore, ma se Dusan fosse scontento col carattere che ha lo manifesterebbe di certo. Questi rumors non ci infastidiscono, Alessandro era a Torino con i ragazzi della sua Academy di Los Angeles ed era nostro ospite. Gli abbiamo dato l’opportunità di salutare il suo pubblico perché è una vera e propria icona di questa società. Ma niente di più o di meno sulla questione“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 21-04-2022


Cioffi: “Subìto goal che non dovevamo subire, siamo stati polli”

Castellacci: “Le difficoltà di Zielinski potrebbero avere a che fare col Covid”