L’ex medico della nazionale Enrico Castellacci ha provato a stabilire i tempi di recupero del centrocampista del Napoli Stanislav Lobotka.

Enrico Castellacci ha espresso il suo parere sull’infortunio di Lobotka ma non solo ai microfoni di Radio Kiss Kiss. “Non avendo visitato il ragazzo credo che la definizione di lesione di basso grado al bicipite femorale non dia una spiegazione precisa. Solitamente si parla di primo o secondo grado, se fosse di primo grado parleremmo di una lesione assorbibile in 15/20 giorni“.

Serie A

I tanti infortuni sono dovuti anche ai tanti impegni ravvicinati e alle tante gare. Spesso però ci sono tante variabili che incidono su infortuni e tempi di recupero. L’edema in 15 giorni si riassorbirà ma ogni calciatore ha tempi di guarigione differenti. Zielinksi potrebbe aver subito alcuni sintomi legati al Covid. Stanchezza e poca lucidità potrebbero essere così spiegate”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 21-04-2022


Arrivabene spiega il motivo della presenza di Del Piero

Spezia, Thiago Motta: “Nzola? Tutti sono potenziali titolari”