Calcagno

Le parole di Umberto Calcagno, presidente dell’Assocalciatori, sulla possibilità di proroga del decreto crescita

L’Assocalciatori contro i club e le leghe sul decreto crescita. Il presidente Umberto Calcagno ha scritto ai ministri Abodi e Giorgetti per parlare contro la proroga chiesta sul decreto. Di seguito le sue parole.

«Le ragioni sono legate non ad interessi economici ma alla necessità di tutelare il talento e il patrimonio sportivo rappresentato dai calciatori italiani. Ai ministri abbiamo trasmesso un report con dati allarmanti sulla presenza di italiani e stranieri in serie A. In alcuni casi, ci troviamo di fronte a squadre composte addirittura per il 90% solo da calciatori stranieri. Noi crediamo che solo invertendo questo trend e ristabilendo una parità competitiva tra atleti italiani e stranieri potremmo crescere come sistema, soprattutto in funzione della nostra nazionale».

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

feed

ultimo aggiornamento: 27-12-2023


Lipsia, il ds Schroder: «Elmas? Ha qualità sorprendenti»

Napoli, obiettivo Mazzocchi per la corsia destra