L’ex difensore dell’Inter Beppe Bergomi esprime il proprio parere sul derby d’Italia Juventus-Inter di domenica sera.

Ecco le dichiarazioni dello Zio a Gazzetta.it. “Chi non vince tra Juventus e Inter è fuori dalla lotta Scudetto. La Juve perché è più indietro in classifica e se supera l’Inter poi può vincerle tutte. Ha un calendario favorevole, con Lazio e Fiorentina alla fine, ma forse non più decisive per le avversarie. L’Inter non può sbagliare non soltanto perché il Milan lunedì supererà il Bologna, ma soprattutto perché ha bisogno di ritrovare delle certezze”.

Non gioca più con la leggerezza di novembre e dicembre, quando portava sei-sette uomini nell’area avversaria, esprimendo un calcio quasi ingiocabile per le altre. Nel ritorno ha fatto pochi punti, con poche prestazioni all’altezza. Ha bisogno di vincere a Torino soprattutto a livello psicologico. In entrambi i precedenti l’Inter ha mostrato di essere superiore, indipendentemente dal fatto che in campionato abbia buttato via la vittoria all’ultimo minuto e che poi all’ultimo minuto abbia trovato il successo in Supercoppa. Però erano due squadre diverse rispetto ad oggi, un campionato dura nove mesi”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 01-04-2022


Hellas Verona, Casale indica i suoi modelli

Pjanic accende Juve-Inter: “Nel 2018 la prima ammonizione non c’era, domenica…”