24 Novembre 2013 – L’Inter di Mazzarri ha sciupato una grande occasione per agganciare il Napoli al terzo posto in classifica. I nerazzurri, infatti, non sono riusciti ad andare oltre l’1-1 sul campo del Bologna nonostante una buona prestazione. La partita era molto sentita dagli ospiti, come dimostrato anche da un intervento fuori tempo di Taider su Morleo dopo appena due minuti di gioco, che ha indotto l’arbitro ad estrarre subito il cartellino giallo nei confronti dell’algerino.

All’11esimo è passato in vantaggio il Bologna, approfittando di un’azione di contropiede in campo aperto. Autore del gol il greco Kone, che è riuscito a presentarsi davanti ad Handanovic raccogliendo un assist di Cristaldo. Nonostante la gioia per il gol del vantaggio, la panchina del Bologna ha protestato vivacemente con Banti per un fallo commesso da Taider su Diamanti all’inizio dell’azione che l’arbitro livornese non ha fischiato concedendo, giustamente, il vantaggio ai padroni di casa, evitando poi di punire l’ex bolognese con la seconda ammonizione.

Appena tre minuti dopo essere passato in vantaggio il Bologna ha subito rischiato di subire il gol dell’1-1 da Rodrigo Palacio che, dopo aver saltato Sorensen al limite dell’area, non è riuscito a superare Curci in uscita. L’Inter si è fatta rivedere pericolosamente in avanti al 43esimo grazie ad una bella giocata di Taider, che ha saltato un avversario mettendo al centro per Palacio. L’argentino non è riuscito ad arrivare sulla palla, finita tra i piedi di Alvaro Pereira, entrato poco prima per l’infortunato Nagatomo, che non è riuscito a deviarla verso lo specchio della porta avversaria. In pieno recupero l’Inter è andata ancora vicinissima al gol con Guarin, autore di un calcio di punizione terminato sulla traversa.

Il gol del pareggio interista è arrivato al sesto minuto della ripresa grazie al brasiliano Jonathan con un tiro non certamente irresistibile, corretto in rete da Sorensen. Al 56esimo Bianchi ha costretto Handanovic ad effettuare un grande intervento per fermare una conclusione potente dal limite dell’area. Per tutto il resto della partita è stato un monologo dei nerazzurri che hanno più volte sfiorato il gol del sorpasso, colpendo anche la seconda traversa del match con un tiro al volo di Juan Jesus nell’ultimo minuto di recupero.

Bologna – Inter 1-1 | Il Tabellino

(PRIMO TEMPO 1-0)

MARCATORI: Kone (B) al 12’ p.t.; Jonathan (I) al 6’ s.t.

BOLOGNA (3-4-2-1): Curci; Sorensen, Natali, Antonsson; Garics (dal 23’ s.t. Crespo), Perez (dal 31’ s.t. Pazienza), Krhin, Morleo; Kone, Diamanti; Cristaldo (dal 1’ s.t. R. Bianchi). In panchina: Agliardi, Stojanovic, Radakovic, Cech, Della Rocca, Laxalt, Christodoupoulos, Acquafresca, Moscardelli. All. Pioli

INTER (3-5-1-1) Handanovic; Campagnaro (dal 41’ s.t. Belfodil), Rolando, Juan Jesus; Jonathan, Taider (dal 13′ s.t. Kovacic), Cambiasso, R. Alvarez, Nagatomo (dal 25’ p.t. Pereira); Guarin; Palacio. In panchina: Carrizo, Castellazzi, Andreolli, Donkor, Wallace, Zanetti, Mudingay, Olsen, Belfodil, Puscas. All. Mazzarri.

ARBITRO: Banti di Livorno

AMMONITI: Diamanti (B), Curci (B), Morleo (B), Kone (B), Taider (I)

Bologna – Inter 1-1 | Le Foto



Bologna – Inter 1-1 | Le Foto

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Bologna Inter notizie video video serie a

ultimo aggiornamento: 24-11-2013


Bologna – Inter 1-1 | Serie A | Risultato Finale: gol di Kone e Jonathan

Bologna-Inter 1-1 | Telecronache di Tramontana e Recalcati, radiocronaca Rai | Video