L’allenatore del Bologna parla in vista della partita contro il Venezia di campionato in Serie A. Queste le parole.

Il tecnico del Bologna, Sinisa Mihajlovic torna in panchina per la sfida contro il Venezia. Queste le parole: “Volevo tornare alla normalità il prima possibile. Tornare in campo è stato bellissimo. Questa volta è stata più pesante a livello mentale, perché per il Covid sono dovuto rimanere da solo. La mia famiglia e miei giocatori mi hanno dato forza.

Aggiunge l’allenatore: “Colgo l’occasione per ringraziarli. I ragazzi più esperti hanno aiutato lo staff e gli altri più giovani. Ora pensiamo alle ultime tre gare e mi farebbe piacere finire bene la stagione. Siamo riusciti a trovare equilibrio dopo un periodo negativo. In queste partite in mi assenza mi è piaciuto il fatto che la squadra ha giocato libera e si è divertita prendendosi le sue responsabilità.”

Sinisa MIhajlovic
Sinisa MIhajlovic

La partita a cui teneva di più: “Quella contro l’Inter perché sentivo da troppo tempo che era una partita scontata e mi faceva arrabbiare. L’ho detto ai ragazzi anche prima del match. Ho grande rispetto per loro e per Simone, mi dava fastidio l’atteggiamento che si era tenuto nei confronti di quella partita.” Conclude.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 07-05-2022


Milan, Pioli: “Mancano 7 punti per fare qualcosa di straordinario”

Verona, Casale: “è Leao la punta del Milan che può spaccare la partita”