Il difensore centrale del Verona, Nicolò Casale parla in vista della sfida contro il Milan ripercorrendo alcune fasi.

Parla Casale, centrale difensivo del Verona in vista del match contro il Milan. Queste le parole: “Ho tanti parenti e amici che mi hanno raccontato quel che è accaduto nel 1973 e 1990, dopo ho letto diversi articoli a riguardo. Sono state partite storiche, imprese. Noi ci proveremo di nuovo, non tanto perchè Verona sia fatale al Milan per lo Scudetto. Conta per noi, per conquistare un’altra vittoria che ci permetterebbe di arrivare a 55 punti, il record di sempre dell’Hellas in A.

Rafael Leao
Rafael Leao

Il centrale discute di chi è più pericoloso tra i rossoneri: “Ibra è immenso, Giroud allo stesso modo. È un attaccante di livello mondiale che ha avuto una carriera eccezionale. Però è Leao la punta del Milan che può spaccare la partita con la velocità che ha. Quando accelera è difficile tenerlo, in un attimo scappa via e non lo prendi. Servirà tanta attenzione su tutti, ma lui è il più pericoloso.” Conclude così Casale.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 07-05-2022


Bologna, Mihajlovic: “Tornare in campo è stato bellissimo”

Fiorentina, Italiano: “Callejon fa parte dei 5 esterni e il più intelligente”