Il difensore della Juventus Leonardo Bonucci, autore di entrambi i goal che hanno battuto il Venezia, ha commentato la gara con un po’ di rammarico.

Leonardo Bonucci mostra tutto il suo orgoglio per ave ridossato la fascia da capitano ai microfoni di DAZN. “Dovevamo portarla a casa per non complicarci le ultime partite. Ho visto un buon Venezia. Naturalmente, si deve migliorare sempre, se accendiamo i motori al massimo facciamo grandi prestazioni. Le ultime partite saranno un allenamento per il prossimo anno“.

Inutile nascondere che quando indosso la fascia da capitano di questa grande maglia mi scatta qualcosa in più, quest’anno l’ho indossata poche volte ma quelle poche volte che l’ho portata al braccio ho cercato di essere da esempio, perché poi la fascia è relativa, bisogna essere d’esempio quando si indossa questa maglia. Con questa maglia giochi sempre per i massimo obiettivi, quest’anno ci siamo complicati un po’ la vita facendo prestazioni non all’altezza, bastavano 2-4 punti in più per essere a giocarci lo scudetto”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 02-05-2022


Il Cagliari esonera Mazzarri, scelto il sostituto

La tensione di Leao: “Non ho esultato perché c’era ansia di sbagliare”