Il penultimo posto in classifica, a un solo punto dalla Salernitana e due punti conquistati nelle ultime cinque gare disputate. Un bottino magro quello di Shevchenko con il Genoa. Stasera c’è la sfida di Coppa Italia a San Siro contro il suo Milan. In pochi sembrano scommettere su questo Genoa. Qualcuno però c’è e lo conosce bene.

Ariedo Braida, ex dirigente del Milan, ha parlao ai microfoni del Secolo XIX. “Dico al Genoa di continuare a puntare su Shevchenko. Con l’Ucraina ha fatto bene, ora sta provando in un club. Le cose non stanno andando per il verso giusto ma anche tecnici famosi hanno vissuto momenti così difficili e pure l’onta dell’esonero. Allenare è un mestiere duro, se non ci sono risultati rischi. Se la squadra ha difficoltà di organico non è facile, ma mi auguro che lui e Mauro Tassotti riescano a risalire la corrente con la squadra”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 13-01-2022


Lite con dirigente Inter: arriva la multa per Bonucci

Juventus, Bernardeschi: “Un ko che brucia dentro”