L’ex allenatore Fabio Capello commenta la situazione di stallo che si è venuta a creare attorno a Paulo Dybala.

Fabio Capello alla Gazzetta dello Sport ha cercato di spiegare perché Paulo Dybala fatica a trovare una squadra. “Può essere che gli infortuni subiti recentemente influiscano, ma il problema è la questione stipendio. E anche i procuratori, che per carità fanno il loro lavoro, devono capire che le cose stanno cambiando, anche per i paletti messi dalla Uefa sul fronte del rapporto tra il fatturato e gli stipendi.”

Paulo Dybala-Nicolo’ Barella

Il problema è legato principalmente ai soldi. Non è più il periodo dell’oro. È finito un certo modo di pensare. Spero che Dybala resti in Serie A. Giocatori come lui, o anche come Zaniolo, sanno sempre fare la differenza nel calcio italiano quanto a risultati e spettacolo“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 03-07-2022


Juventus: questi i nomi dei possibili sostituti di De Ligt

Condò: “Dybala fantascienza per il Monza, Icardi deve resettare”