L’esterno d’attacco del Monza Gianluca Caprari ha parlato del club brianzolo e della lotta al vertice in Serie A.

Gianluca Caprari al Corriere dello Sport racconta la sua scelta di trasferirsi al Monza e tanto altro. “Stroppa mi aveva scritto lo scorso anno, quando sono andato al Verona. Qualche settimana fa mi ha ricontattato ed è stato tutto veloce. Anche perché è intervenuto il direttore Galliani che mi ha spiegato il progetto del presidente Berlusconi. Decidere è stato semplice”.

Milan Skriniar

Sarebbe splendido emulare l’Atalanta perché è un esempio per tanti club. I presupposti per fare cose importanti qui ci sono, ma bisogna andare avanti passo dopo passo. Lo scorso anno avevo detto che l’Inter avrebbe vinto lo Scudetto e, se non venderà Skriniar, punto ancora sull’Inter. Occhio però alla Juventus. Dybala è stato un acquisto importante, uno dei più forti giocatori della A. Ed è allenato da uno dei migliori tecnici del mondo. Secondo me la Roma farà un campionato di alto livello, ma lo scudetto…“. 

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 30-07-2022


Marotta: “Il mecenatismo è finito, giusto dare possibilità a proprietà straniere”

Sconcerti: “Asllani e Mkhitaryan sottovalutati, ma il vero acquisto dell’Inter è un altro”