Champions League, 1a giornata: debuttano Inter e Atalanta

Dopo le vittorie di Juventus e Lazio, questa sera c’è il debutto in Champions League di Inter e Atalanta, contro Moenchengladbach e Midtjylland

Dopo le vittorie di Juventus e Lazio, che hanno battuto rispettivamente Dinamo Kiev e Borussia Dortmund, questa sera prende il via la Champions League anche per Inter e Atalanta. I nerazzurri milanesi se la vedranno tra le mura amiche contro il Borussia Monchengladbach, mentre quelli bergamaschi scenderanno in campo in Danimarca contro il Midtjylland.

Inter-Borussia Monchengladbach: imperativo vittoria per Conte

L’Inter di Antonio Conte è chiamata a cancellare la sconfitta rimediata nel derby contro il Milan e parte favorita contro i tedeschi, ma guai a dare qualcosa per scontato. Lo sa bene il tecnico salentino, che in queste ore sta tenendo tutti i suoi sulla corda. Anche i rientranti Bastoni e Nainggolan, che hanno superato la positività al Covid-19 e partiranno almeno inizialmente dalla panchina.

È il quinto incrocio tra Inter e Borussia Monchengladbach (inserite nel Gruppo B assieme a Real Madrid e Shakhtar), con i precedenti che parlano di una vittoria per parte e due pareggi. La partita di San Siro sarà trasmessa in diretta TV alle ore 21:00 anche in chiaro su Canale 5 e in streaming tramite l’app e il sito Web di MediasetPlay.

Probabili formazioni:

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij, Kolarov; Darmian, Barella, Brozovic, Vidal, Perisic; Lautaro Martinez, Lukaku. All. Conte

BORUSSIA MOENCHENGLADBACH (4-2-3-1): Sommer; Lainer, Ginter, Elvedi, Wendt; Kramer, Neuhaus; Hofmann, Stindl, Thuram; Embolo. All. Rose

Midtjylland-Atalanta in terra danese

Anche l’Atalanta deve risollevarsi dopo un ko in campionato, quello pesante rimediato al San Paolo contro il Napoli. L’avversaria degli uomini di Gasperini è tutt’altro che irresistibile, ma guai a sottovalutare il Midtjylland, formazione attualmente 5a nella Superliga danese, ma che se la gioca a viso aperto con qualunque avversaria. Non ci sono precedenti tra le due formazioni, ragion per cui non abbiamo riferimenti storici, se non tra i bergamaschi con un’altra squadra danese, il Copenaghen, che ha eliminato la Dea dall’Europa League nel 2018. La gara valida per il Gruppo D (in cui ci sono anche Liverpool e Ajax) di Champions League sarà trasmessa solo per gli abbonati a Sky.

Probabili formazioni:

MIDTJYLLAND (4-2-3-1): Hansen; Andersson, Sviatchenko, Scholz, Paulinho; Evander, Cajuste; Dreyer, Pione Sisto, Mabil; Kaba. All. Priske

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; A. Gómez; D. Zapata, Muriel. All. Gasperini

I Video di Calcioblog

Video: la ‘papera’ di Buffon contro il Manchester United

Ultime notizie su Champions League

Tutto su Champions League →