Niente da fare per l’Inter. La squadra di Antonio Conte non è riuscita nell’impresa di battere lo Shakhtar Donetsk e di tentare almeno il passaggio in Europa League. Saranno il Real Madrid e il Borussia Monchengladbach a proseguire verso gli ottavi di finale di Champions League, mentre l’Inter, ultima del girone con 6 punti, torna a casa e dice addio all’avventura europea.

Il match Inter-Shakthar, mai sbloccato, si è chiuso 0-0 con ben 8 minuti di recupero.

Inter-Shakthar 0-0: il tabellino

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni (84′ D’Ambrosio); Hakimi (84′ Darmian), Barella, Brozovic, Gagliardini (75′ Sanchez), Young (68′ Perisic); Lukaku, Lautaro (84′ Eriksen). A disposizione: Stankovic, Radu, Kolarov, Sensi, Ranocchia, Eriksen. Allenatore: Conte

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Trubin; Dodô, Bondar, Vitao (35′ pt Kocholava), Matvienko; Stepanenko, Kovalenko; Tetê (63′ Solomon), Marlos (63′ Alan Patrick), Maycon; Taison (84′ Dentinho). A disposizione: A. Shevchenko, Pyatov, Marcos Antonio, Marquinhos, Bolbat, Vyunnik, Sudakov. Allenatore: Castro.

AMMONITI: Vitao, Gagliardini, Hakimi, Brozovic

[ghgallery id=158011 title=”Champions League: Inter-Shakhtar. La fotogallery” layout=”_gallery_slider”]

L’Atalanta batte l’Ajax e passa agli ottavi di finale

Dopo Juventus e Lazio, anche l’Atalanta passa agli ottavi di Champions League grazie alla vittoria sull’Ajax. La squadra di Gasperini è riuscita a resistere all’offensiva dell’Ajax e solo all’85’ è riuscita a portarsi a casa il biglietto per gli ottavi di finale grazie alla rete di Luis Muriel, entrato in campo pochi minuti prima al posto di Duvan Zapata.

[ghgallery id=158001 title=”Champions League: Ajax-Atalanta 0-1. La fotogallery” layout=”_gallery_slider”]

Ajax-Atalanta 0-1: il tabellino

AJAX (4-3-3): Onana; Mazraoui, Schuurs, Martinez (46′ st Timber), Tagliafico (18′ st Huntelaar); Klaassen, Labyad (19′ st Ekkelenkamp), Gravenberch; Tadic, Brobbey (1′ st Promes), Antony. A disposizione: Alvarez, Klaiber, Kotarski, Rensch, Stekelenburg.
Allenatore: Ten Hag

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens (34′ st Palomino); Pessina; Gomez, Zapata (33′ st Muriel). A disposizione: Depaoli, Ilicic, Lammers, Malinovskyi, Mojica, Panada, Piccini, Rossi, Ruggeri, Sportiello.
Allenatore: Gasperini

MARCATORI: 40′ st Muriel

ESPULSO: Gravenberch (AJ) al 35′ st per doppia ammonizione
AMMONITI: Hateboer, Freuler (AT). Recupero: 3′ e 4′

Champions League, serata decisiva per Ajax-Atalanta e Inter-Shakthar

Sono due le squadre italiane impegnate oggi nella fase a gironi della Champions League in due partite fondamentali per il proseguo dell’avventura europea che vedrà sicuramente tra le squadre protagoniste la Juventus e la Lazio, qualificate agli ottavi. L’Atalanta di Gasperini scende in campo alle 18.55 alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam contro l’Ajax e deve portarsi a casa un pareggio o una vittoria per assicurarsi il passaggio agli ottavi.

Più difficile, invece, è la situazione dell’Inter che non soltanto dovrà vincere contro lo Shakhtar, ma dovrà anche sperare che Real Madrid e Borussia Moenchengladbach, che si giocherà in contemporanea alle 21 di oggi, non chiudano il match con un pareggio.

Barcellona-Juventus 0-3: impresa dei bianconeri, agli ottavi da primi

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 09-12-2020


Inter-Shakhtar Donetsk: la diretta!

Champions League, Conte e Gasperini: vincere era l’unica cosa che conta