Il difensore della Juventus ieri ha salutato l’Allianz Stadium per poi rivelare di non aver ancora scelto la sua prossima destinazione.

Giorgio Chiellini parla a Sky Sport delle sue sensazioni dopo l’ultima gara disputata a Torino con la maglia della Juventus. “La mia è stata una decisione maturata negli ultimi mesi. Ho sempre detto di voler lasciare ad alti livelli e ci sono riuscito”.

Giorgio Chiellini
Giorgio Chiellini

La mancata qualificazione al Mondiale ha accelerato la mia decisione, dopo Euro 2020 sentivo di poter chiudere in bellezza in Qatar, ovviamente dando spazio anche agli altri perché mi rendo conto di non poter giocare tante partite ravvicinate ad alto livello, ma è andata in un altro modo. Lascio la Juve che saprà ripartire e la Nazionale con tanti giocatori forti. Il mio erede in Nazionale? Sono tranquillo, Bastoni è molto forte. La sostituzione di oggi? Era tutto programmato, ho giocato 17 minuti, uno per ciascuna stagione alla Juve. La partita vera l’ho giocata mercoledì e la prossima sarà il 1° giugno con la Nazionale. Per il mio futuro penso di aver bisogno di vedere oltre i confini della Juve che conosco benissimo, mi servirà anche per essere pronto per ciò che vorrò fare“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 17-05-2022


Boniek: “Zielinski non è lo stesso che ho conosciuto”

Felipe Anderson: “Sono molto felice di questa stagione”