Corsa scudetto: l’Inter chiama i tre punti

17esima giornata di Serie A, allo Stadio Olimpico si gioca Roma-Inter. Analisi e formazioni della partita e la diretta live del match.

Pre-Match: Roma – Inter

⚫️ Formazioni e analisi pre-gara sull’app di Radio Nerazzurra!🔵 📲 Scaricala ora 👉 https://bit.ly/APPrna ➖ 🖤 #RomaInter 💙 ➖ 🗣 𝐋𝐈𝐕𝐄 – Lapo De Carlo, Gabriele Borzillo e Mario Spolverini di Inter Dipendenza 🎙➖

Posted by Radio Nerazzurra on Sunday, January 10, 2021

 

17esima giornata di Serie A, allo Stadio Olimpico si gioca Roma-Inter.

I nerazzurri, nell’ultima partita di campionato, hanno bruscamente interrotto la serie di 11 vittorie consecutive perdendo contro la Sampdoria senza aver approfittato del primo passo falso stagionale del Milan contro la Juventus

Le due squadre negli ultimi cinque precedenti hanno sempre pareggiato, oggi agli uomini di Conte servono i tre punti per rialzare subito la testa e restare in corsa per lo scudetto.

L’Inter vanta il miglior attacco della Serie A (41) e la sfida tra i nerazzurri e i giallorossi, ha il record per il maggior numero di reti segnate nella storia del campionato. Sono 503 le marcature in 174 precedenti, con una scoppiettante media di 2,8 gol a partita.

Espugnare l’Olimpico non è semplice. La Roma è imbattuta da 12 gare casalinghe e l’Inter ha vinto solo una delle 11 ultime partite nella capitale, correva l’anno 2017 e in panchina sedeva Luciano Spalletti, doppio ex.

Occhi puntatati su Edin Dzeko, l’attaccante più volte accostato agli interessi di mercato interisti, a quota 114 gol in giallorosso. Il bosniaco ha dato il suo contributo in almeno un gol in 6 delle ultime 9 sfide contro l’Inter e contro nessun’altra squadra vanta più passaggi vincenti.

Difesa confermata in casa Inter. Handanovic cercherà di alzare la saracinesca della porta interista mentre la linea dei difensori è composta da Skriniar De Vrij e Bastoni.

Centrocampo composto da: Barella, sempre al centro di ogni azione offensiva interista. Brozovic che ha acquisito maggiore equilibrio in questa stagione nelle due fasi, facendo da bilancia tra difesa e attacco. Vidal che reduce da pessime prestazioni, come l’ultima contro la Sampdoria, è in cerca di un riscatto. Il centrocampista cileno vanta 8 gol contro le due squadre della capitale (Roma e Lazio) su un totale di 35 marcature in Serie A, anche se in questa stagione non ha ancora trovato la gioia del gol, nonostante avesse messo a segno almeno 7 reti in tutte le sue precedenti stagioni nel campionato italiano.

Sulle fasce, Darmian prende il posto di Young mentre Hakimi viene confermato titolare dopo le ultime convincenti prestazioni.

Al fianco di Lautaro Martinez torna Romelu Lukaku. La squadra di Conte è sempre più dipendente dallo strapotere fisico e dalla sete di gol del suo numero 9, in partite importanti ci si affida ai campioni.

Questa sera la LuLa deve lasciare il segno, tre punti per dimenticare l’ultima sconfitta, tre punti per continuare a correre con le grandi.

ROMA-INTER

Le probabili formazioni:

ROMA (3-4-2-1): Lòpez, Mancini, Smalling, Ibanez, Karsdorp, Veretout, Villar, Spinazzola, Pellegrini, Mkhitaryan, Dzeko. All. Fonseca

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Darmian; Lautaro Martinez, Lukaku. All. Conte

Quando e come seguire il match:

La gara si giocherà domenica 10 Gennaio allo Stadio Olimpico di Roma.

Non sai dove vedere la partita? Segui il match su Radio Nerazzurra, in diretta dalle 11.40 con le analisi pre-gara e poi, dalle 12:00 la diretta di Inter-Roma con Christian Recalcati e Sergio Sironi. Al fischio finale, le considerazioni a caldo con Gabriele Borzillo e Lapo De Carlo.