L’allenatore del Sassuolo Alessio Dionisi è soddisfatto del filotto di vittorie della sua squadra; il tecnico, inoltre, elogia Berardi.

Alessio Dionisi ha detto la sua su Venezia-Sassuolo a DAZN. Siamo riusciti a centrare la terza vittoria di fila, l’obiettivo è la quarta. Il primo tempo è stato in discesa, il secondo abbiamo rischiato di complicarcelo da soli. La prossima partita è una finale, ora sta a noi raggiungere un obiettivo più alto di quello prefissato a inizio stagione. In avanti dobbiamo continuare a giocare così, dobbiamo essere imprevedibili: più possibilità hanno loro di toccare il pallone, più possibilità abbiamo noi di segnare“.

Sinceramente credo che in queste partite, con il giusto approccio, difficilmente possiamo sbagliare il risultato. È la cosa più importante, preferisco dare continuità ad approccio e mentalità: ci mancava e adesso stiamo inserendo anche questa costanza. Nell’ultimo periodo abbiamo meno dubbi su cosa fare in campo. Quasi tutti hanno uno storico importante in questa rosa, è normale che la conoscenza generale ha avuto alti e bassi. Ora noto maggior consapevolezza, c’è una linea guida per tutti e con questi calciatori le cose possono andare bene. Berardi miglior esterno italiano? Sottoscrivo”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 07-03-2022


Mihajlovic: “Il Torino ha fatto più di noi ma il risultato è giusto, bravi a non subire goal, alla fine va bene così”

Spalletti: “Se non si sa reggere la pressione è quasi impossibile vincere, abbiamo commesso troppi errori”