L’ex rossonero Roberto Donadoni parla alla Gazzetta dello Sport di Charles De Ketealere e del Milan. Queste le parole.

Donadoni parla così alla Gazzetta dello Sport, l’ex rossonero parla del Milan e di De Ketelaere: “L’ho visto in azione, anche se non tantissime volte, e ne ho ricavato un giudizio positivo. E poi è molto giovane, ha ampi margini di miglioramento e sono sicuro che al Milan farà quei progressi che sono nelle sue potenzialità. Un attaccante molto duttile. Mi spiego: non è un classico trequartista il cui gioco, spesso, risulta fine a se stesso.

Milanello

Aggiunge: “E’ uno che sposa la filosofia della squadra, che si integra bene nel gruppo e nella manovra, partecipa all’azione, si muove moltissimo. E queste caratteristiche mi fanno pensare a un giocatore moderno: il calcio di oggi è velocità, anticipo, pressing, ritmi sempre alti. Ecco, De Ketelaere mi sembra adatto.” Conclude il tecnico.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Milan

ultimo aggiornamento: 03-08-2022


Ciaschini: “Il Milan, da campione in carica, ora si gioca un ruolo importante”

Pasqualin: “Potenzialmente il Milan abbraccia un trequartista vero”