La Roma oggi ha presentato in conferenza stampa il nuovo acquisto Paulo Dybala.

Paulo Dybala in conferenza stampa ha dichiarato di non essere deluso dal comportamento della Juventus e di Marotta; l’argentino ha anche fissato gli obiettivi della Roma. “La prima cosa che avevo chiesto al Mister è stata cosa puntiamo a vincere. A me piace vincere, a lui anche. Sia Mourinho che la società mi hanno dato delle sicurezze, qui c’è grande fiducia e consapevolezza. Questo è molto importante per andare avanti e per perseguire gli obiettivi. Io cercherò di dare il massimo e portare la mia esperienza per continuare a vincere”.

Paulo Dybala-Nicolo’ Barella

Sulla questione tattica, penso che sarà lavoro del mister. Deciderà lui dove dovrò giocare, io sono aperto a giocare dove vorrà. La sua chiamata mi ha fatto un piacere enorme, un giorno mi ha scritto all’improvviso dopo che ci eravamo già sentiti con il direttore. Da quando è finito il mio contratto con la Juve i miei agenti hanno parlato con tante squadre. Io ho un rapporto molto bello da tempo con Marotta, tante squadre si sono avvicinate, poi è arrivato Tiago Pinto a Torino e le cose sono cambiate. Credo che sia presto per parlare di scudetto. C’è tanta voglia da parte di tutti, la Roma ha vinto un trofeo molto importante e ci sono ancora obiettivi importanti. A tutti piace vincere, dobbiamo farlo partita dopo partita e più avanti vedremo dove saremo arrivati. In questo momento ci sono squadre più avanti di noi, dobbiamo lavorare con serenità“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 26-07-2022


Juventus – Barcellona: probabili formazioni e streaming

Osimhen: “Lo Scudetto è un sogno, ci riproveremo”