Euro 2020, Girone A: Italia al comando in solitaria

Gli Azzurri di Mancini approfittano del pari tra Galles e Svizzera e, dopo una  sola giornata, si ritrovano in testa al girone.

Gli Azzurri di Mancini approfittano del pari tra Galles e Svizzera e, dopo una sola giornata, si ritrovano in testa al girone.

Nella seconda gara del girone, Galles e Svizzera si dividono un punto a testa in una partita di alti e bassi. Primo tempo anonimo di entrambe le squadre con poche azioni da rete e una sola vera occasione da entrambe le parti con i due portieri protagonisti di parate belle stilisticamente ma non difficili. Ritmi più alti e gioco decisamente più godibile nella ripresa in cui sono arrivati anche i due gol del match. Embolo, il migliore in campo per gli elvetici, sblocca la gara con un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Sempre da palla inattiva è arrivato anche il pari gallese con la zuccata vincente di Moore. Nel finale il Galles sembra avercene di più atleticamente e sfiora il vantaggio con Ramsey che, per una questione di centimetri, non riesce ad arrivare sul tap-in vincente a porta sguarnita. Ma dopo l’inspiegabile sostituzione di James, il migliore insieme a Bale del Galles, il pallino del gioco passa nuovamente nelle mani degli elvetici che all’86’ trovano il gol della vittoria, annullato però correttamente, dopo il consulto al VAR, per la posizione di fuorigioco di Gavranovic. Negli elvetici buona la prova degli “italiani” Rodriguez e Freuler, rimandato invece Ramsey nel Galles.
Un pari tutto sommato giusto per due squadre ben messe in campo ma che hanno evidenziato grossi limiti tecnici. Entrambe le difese hanno dimostrato di andare spesso in difficoltà appena i ritmi e la qualità delle giocate offensive avversarie salgono di livello. L’Italia vista nella serata di ieri, mantenendo la stessa intensità e qualità di gioco, non dovrebbe riscontrare grossi problemi nell’affrontare le due selezioni ma, d’altronde, nel calcio si sa, ogni partita è una storia a sé.
L’1-1 tra Galles e Svizzera è comunque un risultato che sorride agli azzurri di Mancini, in testa in solitaria al girone dopo appena una sola giornata. Con una vittoria nel prossima gara, in programma mercoledì 16 contro gli elvetici di Petkovic, l’Italia sarebbe già qualificata agli ottavi dopo appena due partite.

GIRONE A – LA CLASSIFICA

  1. ITALIA             3pt
  2. SVIZZERA       1pt
  3. GALLES           1pt
  4. TURCHIA        0pt

GIRONE A – PROSSIMO TURNO

Mercoledì 16 giugno 2021, ore 18:00 – Turchia vs Galles (Baku)
Mercoledì 16 giugno 2021, ore 21:00 – Italia vs Svizzera (Roma)

IL TABELLINO: GALLES-SVIZZERA 1-1

Marcatori: 49′ Embolo (S), 73′ Moore (G).

GALLES (4-3-3): Ward; Roberts, Rodon, Mepham, Davies; Morrel, Allen, Ramsey (91′ Ampadu); James (75′ Brooks), Moore, Bale.
A disposizione: Davies, Gunter, Levitt, Wilson, Williams J., Williams N. Norrington-Davies Lockyer, Roberts, Hennessey.
CT: Page.

SVIZZERA (3-4-1-2): Sommer; Elvedi, Schar, Akanji; Mbabu, Xhaka,, Freuler, Rodriguez; Shaqiri (65′ Zakaria); Embolo, Seferovic (84′ Gavranovic).
A disposizione:
 Mehmedi, Fassnacht, Sow, Cömert, Omlin, Benito, Vargas, Widmer, Zuber, Mvogo.
CT: Petkovic.

Ammoniti: 30′ Schar (S), 47′ Moore (G), 63′ Mbabu (S).

Arbitro: Turpin (FRA)