Euro 2020, Girone A: Italia, sfida al Galles per il primato

Gli Azzurri comandano il girone non ancora certi del primo posto. Svizzera e Turchia dovranno vincere per sperare nella qualificazione. 

Gli Azzurri comando il girone non ancora certi del primo posto. A Svizzera e Turchia servirà ad entrambe una vittoria per sperare nella qualificazione.

Con la seconda giornata del girone iniziano a delinearsi le postazioni d’arrivo: l’Italia con l’ennesimo 3-0 rifilato alla Svizzera stacca il pass per gli ottavi. Per la selezione di Petkovic ora diventa fondamentale vincere contro la Turchia nel match di domenica per poter rientrare  nelle quattro migliori terze. Nel pomeriggio, a Baku, nell’altra gara del girone, nella sfida “italiana” tra i due numeri dieci Ramsey contro Calhanoglu, il gallese ne esce nettamente vincitore segnando il primo dei due gol della sua nazionale e tornando a fornire una prestazione di livello come ai tempi dell’Arsenal. Male ancora la Turchia che non riesce ancora a sbloccarsi ma resta aggrappata ad una remota possibilità di qualificazione come migliore terza qualora riuscisse a battere la Svizzera con molti gol di scarto.
L’Italia, per via della vittoria nel pomeriggio del Galles contro la Turchia, non è certa del primo posto del girone e si giocherà il primato nel prossimo turno proprio contro i gallesi. Con il primo posto gli Azzurri affronterebbero la seconda del gruppo C composto da Olanda, Ucraina, Austria e Macedonia, mentre qualora arrivassero secondi, affronterebbero sempre una seconda ma del gruppo B formato da Belgio, Danimarca, Russia e Finlandia.
Calcoli o non calcoli, quello che è certo è che l’Italia sta dimostrando di potersela giocare con chiunque e di potersi ritagliare un ruolo da protagonista in questo torneo cercando di arrivare più in fondo possibile.

GIRONE A – LA CLASSIFICA

  1. ITALIA             6pt
  2. GALLES           4pt
  3. SVIZZERA       1pt
  4. TURCHIA        0pt

GIRONE A – PROSSIMO TURNO

Domenica 20 giugno 2021, ore 18:00 – Svizzera vs Turchia (Baku)
Domenica 20 giugno 2021, ore 18:00 – Italia vs Galles (Roma)

IL TABELLINO: TURCHIA-GALLES 0-2

Marcatori: 43′ Ramsey (G), 95′ Roberts (G).

TURCHIA (4-2-3-1): Cakır; Celik, Ayhan, Soyuncu, Meras (72′ Müldür); Yokuslu (46′ Demiral), Tufan (46’t Yazıcı); Under (83′ Kahveci), Calhanoglu, Karaman (75′ Dervişoğlu); Burak Yılmaz.
A disposizione: Günok, Bayındır, Toköz, Antalyalı, Kabak, Kökçü, Aktürkoğlu.
CT: Gunes.

GALLES (4-2-3-1): Ward; Roberts, Mepham, Rodon, Davies; Morrell, Allen (73′ Ampadu); Bale, Ramsey (85′ Wilson), James (94′ N. Williams); Moore.
A disposizione: Hennessey, Davies, Gunter, Lockyer, T. Roberts, Norrington-Davies, J. Williams, Brooks, Levitt.
CT: Page.

Ammoniti: 92′ Yilmaz (T), 92′ Calhanoglu (T), 92′ Davies (G), 92′ Mepham (G).

Arbitro: Soares Dias (POR).

IL TABELLINO: ITALIA-SVIZZERA 3-0

Marcatori: 26′ Locatelli (I), 52′ Locatelli (I), 88′ Immobile (I).

A disposizione: Sirigu, Meret, Florenzi, Acerbi, Bastoni, Emerson, Cristante, Castrovilli, Pessina, Chiesa, Bernardeschi, Raspadori, Belotti.
CT: Mancini.

SVIZZERA (3-4-1-2): Sommer; Elvedi, Schar(58′ Zuber), Akanji; Mbabu(58′ Widmer), Xhaka, Freuler(84′ Sow), Rodriguez; Shaqiri(75′ Vargas); Embolo, Seferovic(46′ Gavranovic ).
A disposizione:
 Mehmedi, Fassnacht, Sow, Cömert, Omlin, Benito, Vargas, Widmer, Zuber, Mvogo, Gavranovic.
CT: Petkovic.

Ammoniti: 46′ Gavranovic (S), 78′ Embolo (S).

Arbitro:  Karasev (RUS).