Parla l’ex rossonero, Ambrosini nel podcast “La storia del Milan raccontata da Carlo Pellegatti” su Youtube e Spotify.

Massimo Ambrosini nel podcast “La storia del Milan raccontata da Carlo Pellegatti” reperibile da youtube e spotify, parla così di Pioli: “È riuscito a trasferire le sue idee con coerenza e con coraggio al gruppo. Anche nei momenti di difficoltà il Milan non ha cambiato modo di essere, non ha cambiato ma ha avuto la capacità di variare qualche linea di gioco ogni tanto; ma secondo me la squadra era riconoscibile, hanno vinto con merito.

Milanello

Parlando di Paolo Maldini: “È cambiato rispetto al primo anno di lavoro, ha capito tante cose, le dinamiche del lavoro, ha compreso il suo ruolo, cosa fare e quando fare. Per fare quel lavoro lì ci vuole un po’ di esperienza che viene maturata con gli anni. Lui è stato sul pezzo e ha avuto delle intuizioni: Maignan e Theo sono robe sue, oltre a tante altre.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Milan

ultimo aggiornamento: 14-07-2022


Jovic: “Voglio fare tanti goal come Vlahovic”

Inter, Asllani: “Posso giocare in ogni ruolo del centrocampo”