L’allenatore dell’Inter Simone Inzaghi è arrivato alla fine di Atalanta-Inter senza voce e quindi le interviste sono state tenute dal suo vice Massimiliano Farris; ecco quanto dichiarato a DAZN: “Abbiamo provato a fare una costruzione dal basso per creare spazi nella profondità e farci tenere qualche pallone in più dagli attaccanti, ma sappiamo bene che i loro difensori arrivano addosso. In quel caso era necessario attaccare la profondità e Sanchez lo ha fatto bene. Abbiamo tenuto il pallino e venivamo da 120 minuti estremamente duri”.

risultati serie a 21 giornata

“Oltretutto la Juve credo che abbia fatto la partita più fisica della stagione l’altra sera in Supercoppa. Spendere energie fisiche e mentali e poi ritrovarsi l’Atalanta che è maestra nel giocarti addosso, non era semplice. È stata una bella partita, noi siamo soddisfatti anche se c’è il rammarico perché abbiamo avuto occasioni per portare a casa la partita, ma anche grande rispetto per la prestazione dell’Atalanta. Riusciamo a tenere per molti minuti della gara il possesso cercando di creare spazi e inserimenti. C’è grande unità di intenti e consapevolezza. Siamo felici del percorso fatto finora. sarà dura perché ci sono tante squadre lì”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 17-01-2022


Le probabili formazioni di Milan-Spezia

Gasperini: “Impedito all’Inter di fare gioco, abbiamo avuto più occasioni dell’Inter”